Acropoli, PS7: Breen precede Kajetanowicz

Acropoli, PS7: Breen precede Kajetanowicz

Il polacco della Lotos Rally si riprende la seconda piazza su Bouffier. Ok Lappi, K.O. Lategan. Stupisce Costenaro.

Seconda giornata di gara per i piloti del Campionato Europeo Rally: dopo aver percorso ieri le strade asfaltate di Loutraki, oggi dovranno vedersela con l'ostico sterrato del Rally dell'Acropoli, cambiando totalmente stile di guida, set-up e strategia. I primi 18,19Km della "Klenia - Mycenae" hanno visto arrivare al traguardo con il miglior tempo la nuovissima Peugeot 208 T16 R5 di Craig Breen: l'irlandese ha preceduto di 8 decimi il polacco Kajetan Kajetanowicz (Ford Fiesta R5-Lotos Rally), sul quale ha ora 15"8 di margine in classifica generale. Proprio "Kajto" si è rimesso alle spalle Bryan Bouffier (Citroen DS3 RRC-PH Sport), che nell'ultima Speciale di ieri gli aveva soffiato il secondo gradino virtuale del podio: il transalpino ha 26"3 dalla vetta e 10"5 dall'argento. Invariate anche le posizioni di Esapekka Lappi (Skoda Fabia S2000), sempre quarto e piuttosto prudente in questo inizio di giornata(+54"3 da Breen), Vasily Gryazin (Ford Fiesta S2000-SRT), quinto assoluto e arrivato con un ottimo terzo crono, e Bruno Magalhaes (Peugeot 207 S2000), più in difficoltà degli altri essendo passato oltre un anno dall'ultima sua gara sullo sterrato. Problemi per Henk Lategan, arrivato in ritardo al via e fermatosi a causa di una foratura sulla sua Skoda Fabia privata. Ne approfittano così le altre tre vetture della Casa ceca guidate da Orsak (7°), Tarabus (8°) e Tlust'ak (10°), davanti al quale c'è Jean-Michel Raoux (9°) con una Peugeot 207 S2000. Continua a stupire Giacomo Costenaro: il 25enne di Marostica, impegnato con una Peugeot 207 S2000, continua la sua rincorsa alla Top10 e, al momento, occupa l'undicesima casella in classifica generale, a 45"9 da Tlust'ak. Dopo i problemi avuti ieri, Kevin Abbring si è ritirato ufficialmente dalla gara: il team Peugeot ha constatato che i danni sulla sua 208 T16 erano irreparabili nell'immediato, dunque l'olandese va a casa senza nemmeno aver la possibilità di ripartire per tentare di prendere qualche punto bonus di Tappa. Alla Skoda Auto Deutschland sono invece riusciti a sistemare la Fabia S2000 ufficiale di Sepp Wiegand: il tedesco farà da "apri-pista" durante questa seconda e ultima giornata di gara.

ERC GRECIA - Classifica PS7

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ERC
Piloti Craig Breen , Bryan Bouffier , Kajetan Kajetanowicz
Articolo di tipo Ultime notizie