Acropoli, PS6: Bouffier si piazza alle spalle di Breen

Acropoli, PS6: Bouffier si piazza alle spalle di Breen

L'irlandese della Peugeot conduce davanti al francese, che scavalca Kajetanowicz. Lappi 4°, ottimo Costenaro.

Termina un'interessante Prima Tappa del Rally dell'Acropoli, terzo appuntamento stagionale del Campionato Europeo Rally. Sulle strade asfaltate di Loutraki i piloti hanno ri-affrontato i 17,60Km della "Psari", non senza difficoltà, dovute ad uno scroscio di pioggia che ha mescolato ulteriormente le carte, soprattutto per i concorrenti che sono entrati in azione più tardi. La Speciale è stata vinta dall'unica Peugeot 208 T16 R5 rimasta in gara, quella di Craig Breen. L'irlandese va al "riposo" con 14"7 di vantaggio su Bryan Bouffier (Citroen DS3 RRC-PH Sport), che ha superato Kajetan Kajetanowicz (Ford Fiesta R5-Lotos Rally); il polacco insegue il francese da molto vicino, avendo solo 3 decimi di distacco. Perde qualcosa Esapekka Lappi (Skoda Fabia S2000), incappato nella pioggia che lo ha costretto a guidare più prudentemente, considerando anche che il finnico non è molto esperto dei percorsi asfaltati. Il leader della classifica piloti è comunque 4° assoluto, seguito dalla Ford Fiesta S2000-SRT di Vasily Gryazin in quinta piazza: il russo si è detto molto stanco al termine della Prova, ma deve stare attento al rientro di Bruno Magalhaes (Peugeot 207 S2000), ora a soli 10"4 dal rivale. Jaromir Tarabus approfitta dei problemi incontrati (sempre a causa della pioggia) da Jaroslav Orsak per mettere la sua Skoda Fabia S2000 davanti a quella del suo connazionale: i due sono settimo ed ottavo, divisi da 9 decimi. Più staccato il sudafricano Henk Lategan con un'altra Skoda Fabia S2000 privata, che precede la Peugeot 207 S2000 di Jean-Michel Raoux, Antonin Tlust'ak, ma soprattutto il nostro Giacomo Costenaro, che ha stretto i denti nonostante abbia avuto problemi al cambio della sua Peugeot 207 S2000. In Classe 2WD il leader è sempre Zoltan Bessenyey (Honda Civic Type R-Eurosol Racing), mentre in Production Car Cup Tibor Erdi (Mitsubishi Lancer) continua ad incrementare sui rivali. Domani è in programma la Seconda Tappa, caratterizzata da altri 6 percorsi, questa volta su sterrato (ad eccezione di una Super Speciale di 1,18Km che attraverserà Corinto). I team hanno avuto 120' per cambiare i set-up sulle vetture: sarà una gara completamente diversa, dove emergeranno stili di guida e capacità differenti fra i concorrenti in azione.

ERC GRECIA - Classifica PS6

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ERC
Piloti Giacomo Costenaro , Craig Breen , Bryan Bouffier
Articolo di tipo Ultime notizie