Italy
Evento

Rally di Roma Capitale (2018)

Italia
20 lug - 22 lug
Evento concluso

Filtri:

Campionato Pilota Team Evento Location Prime Tipo di articolo Data
18 articoli
Cancella tutti i filtri
Rally di Roma Capitale
Campionato
Loading...
Pilota
Loading...
Team
Loading...
Evento
Loading...
Location
Loading...
Prime
Tutto
Prime
Tipo di articolo
Loading...
Data

Ultime notizie di Rally di Roma Capitale

Griglia
Lista

Alexey Lukyanuk batte Giandomenico Basso in una lotta fra gladiatori a Roma

Il russo ha la meglio sul veneto per pochi secondi in una gara mozzafiato, mentre Grzyb completa il podio davanti a Kreim che vince in U28. Top5 per Magalhães, bene Ingram al rientro, punti per Pollara. Érdi Jr trionfa in ERC2, Sesk in U27-ERC3 e la Munnings fra le donne.

Roma, PS14: Lukyanuk vince ancora e ipoteca la vittoria

Nessun problema per il russo che guida con un margine di sicurezza su Basso quando mancano solo 650m alla fine. Terzo Grzyb davanti a Kreim, Magalhães ed Ingram, che ha superato Nordgren. Ottimo Pollara in Top10.

Roma, PS12-13: Lukyanuk e Basso vicinissimi, Andreucci sbatte ed è fuori

Prosegue il duello fra il russo e il veneto, mentre il toscano si ritira. Grzyb resta terzo davanti a Kreim, Magalhães e Nordgren, classifica in attesa di ufficializzazione dei tempi essendo la 13a prova stata fermata quando alcuni erano già in strada.

Roma, PS11: Lukyanuk risponde a Basso, tutto apertissimo per il terzo posto

Il russo guadagna qualche secondo sul veneto, mentre alle loro spalle si infiamma la lotta fra Grzyb, Andreucci e Kreim per il podio assoluto, con Magalhães e Nordgren in agguato. Pollara va forte, ok Ingram ed Érdi Jr in ERC2, così come Sesk in U27.

Roma, PS10: Basso si avvicina a Lukyanuk dopo la cancellazione della PS9

Troppi spettatori presenti sul percorso che doveva aprire la Tappa 2, dunque i piloti si sono recati direttamente al successivo con il veneto che ha rosicchiato quasi 10" al russo, mentre Grzyb e Andreucci superano Kreim. Bene Magalhães e Nordgren. Érdi Jr leader in ERC2.

Roma, PS8: Magalhaes vince la stage spettacolo. Basso si avvicina ancora a Lukyanuk

Giandomenico Basso ha ridotto ulteriormente il suo divario da Alexey Lukyanuk e ora è a poco più di 15" dalla vetta della classifica assoluta. Gryazin è rimasto fermo in prova a causa di un guasto al cambio.

Roma, PS7: Basso spinge forte e "mangia" 11" a Lukyanuk, in difficoltà con il retrotreno

Andreucci scivola in quinta posizione, mentre a giocarsi il podio sono Fabian Kreim e Grzegorz Grzyb, divisi da appena 6 decimi di secondo a una speciale dal termine della tappa.

Roma, PS6: svetta Basso, ma Lukyanuk controlla senza affanni. Campedelli fora ancora e si ritira!

Il pilota italiano firma un bel tempo nella PS6, mentre Paolo Andreucci sale in terza posizione assoluta per via del ritiro di Campedelli: il pilota romagnolo ha finito le gomme dopo due forature di fila.

Roma, PS5: Lukyanuk aumenta il suo margine. Campedelli fora e Basso sale secondo

Un grosso masso rimasto in traiettoria è stato il vero e proprio protagonista della speciale, che ha danneggiato molte vetture transitate in prova. Basso nuovo leader del CIR.

Roma, PS4: guida sempre Lukyanuk, Gryazin rompe e Campedelli è secondo

Il russo continua a primeggiare, ma alle sue spalle ora c'è il romagnolo visto che il pilota della SRT ha guai con il servosterzo. Basso sempre sul podio, Ingram sale quarto superando Andreucci incalzato da Grzyb e Kreim. Ok Magalhães e Nordgren. Érdi Jr resiste in ERC2.

Roma, PS3: Lukyanuk vince e allunga, fuori Scandola

Il russo precede ancora Gryazin ed incrementa il margine, Basso sale terzo davanti a Campedelli ed Andreucci, mentre la gara perde il veneto della ŠKODA. Bene Ingram e Kreim, risalgono Magalhães e Nordgren. Érdi Jr suda freddo in ERC2.

Roma, PS2: gioia per Campedelli, Lukyanuk al comando

Il romagnolo vince la prima prova di oggi davanti al russo, che balza davanti a tutti superando Gryazin. Andreucci è terzo seguito da Basso e Simone, Scandola sesto. Risale Ingram, Magalhães perde terreno. Ok Érdi Jr in ERC2, Wagner guida in U27-ERC3.

Il Rally di Roma comincia malissimo: rubate tute e PC ai piloti Saintéloc Racing!

I ladri colpiscono nella Capitale andando a sottrarre l'equipaggiamento tecnico di Simon Wagner e Catie Munnings dalla macchina utilizzata per le ricognizioni, senza risparmiare nemmeno i quaderni con le note e le bottiglie d'acqua.

Roma, PS1: Gryazin ancora davanti a Lukyanuk dopo la prova spettacolo

Dopo aver vinto le qualifiche di ieri, il russo della SRT si è tenuto dietro nuovamente il rivale della RPM, con Avcioğlu e Grzyb in Top5 seguito dal trio Scandola-Andreucci-Basso. Problemi per Campedelli, Sesk e Wagner appaiati in U27, bene Érdi Jr in ERC2.

Il motore di Campedelli singhiozza: "Non capiamo il perché, eppure ce la possiamo giocare"

Il romagnolo ha accusato cali di potenza sulla Ford Fiesta R5 della Orange1, ma la sostituzione del motore non ha portato miglioramenti e si sta cercando di capire le cause del guaio.

Gryazin per un soffio davanti a Lukyanuk nella Qualifying Stage di Roma

Il pilota della SRT ha preceduto per 0"1 il russo della RPM, mentre le ŠKODA di Kreim, Grzyb, Åhlin ed Ingram sono vicinissime e davanti a Magalhães. Bene Andreucci ottavo, Basso, Campedelli e Scandola fra i Top15 per scegliere l'ordine di partenza della Tappa 1.

Il sacrificio di Melegari: rinuncia al Rally di Roma Capitale per far correre Giandomenico Basso

Entrambi facenti parte della Movisport, l'emiliano ha scelto di farsi da parte per consentire la partecipazione all'evento al collega veneto, il quale non aveva abbastanza fondi per iscriversi, ma che ora potrà lottare per vincere al volante della ŠKODA Fabia R5 preparata dal Team Metior assieme a Moira Lucca.

Sindre Furuseth punta all'ERC Junior U27 con la sua Opel Adam R2

Il norvegese ha scelto una nuova avventura nella categoria per i giovani dell'europeo, alla quale prenderà parte in privato con il co-pilota Jim Hjerpe.