Enduro in lutto: è morto Mika Ahola!

Solo pochi giorni fa il pluricampione iridato aveva annunciato il suo addio alle corse

Enduro in lutto: è morto Mika Ahola!
Carica lettore audio
Purtroppo siamo costretti a darvi una bruttissima notizia. Mika Ahola, pilota finlandese cinque volte campione del mondo di Enduro, è purtroppo deceduto la scorsa notte. Appena qualche giorno fa il cinque volte campione del mondo aveva annunciato il ritiro dalle corse, anche se aveva già firmato con Jotagas per il 2012. “Non ho più ambizioni, mi ritiro!”, aveva dichiarato nella sua lettera. Del pilota trentasettenne biondo dai riccioli d’oro rimane un bellissimo ricordo, fatto di ben 21 anni di gare. Il campione del mondo in carica di 37 anni era andato ad allenarsi sulla pista di Girona in Spagna, ma una caduta che sembrava banale ha avuto conseguenze devastanti. Il finlandese è morto ieri nella clinica Teknon di Barcellona dove era stato ricoverato d'urgenza dopo un improvviso peggiormento delle sue condizioni. I medici avrebbero riscontrato ai primi esami diagnostici delle gravi lesioni interne e nel tentativo di salvarlo sarebbe intervenuti chirurgicamente togliendogli un rene gravemente compromesso da una infiammazione. Il mondo dell'Enduro è sotto shock perché Mika Ahola è il campione del mondo della specialità degli ultimi cinque anni. Quasi sicuramente verrà aperta un'inchiesta dalle autorità spagnole per stabilire cosa è effettivamente successo al pilota finlandese.
condivisioni
commenti
Beta presenta il suo team Enduro per il 2012
Articolo precedente

Beta presenta il suo team Enduro per il 2012

Prossimo Articolo

Blazusiak dedica il Mondiale SuperEnduro ad Ahola

Blazusiak dedica il Mondiale SuperEnduro ad Ahola