Vilander domina la Top 10 Shootout e centra la pole a Bathurst

condivisioni
commenti
Vilander domina la Top 10 Shootout e centra la pole a Bathurst
Di:
4 feb 2017, 07:43

Il finlandese si conferma anche nella sessione conclusiva ed ottiene il miglior tempo beffando per appena due decimi Chaz Mostert, mentre Marco Wittmann è costretto al terzo tempo. Clamorosa l'esclusione dalla Top 10 di Shane van Gisbergen.

#88 Maranello Motorsport, Ferrari 488 GT3: Toni Vilander, Craig Lowndes, Jamie Wincup
#60 BMW Team SRM, BMW M6 GT3: Steve Richards, Mark Winterbottom, Marco Wittmann
#60 BMW Team SRM, BMW M6 GT3: Steve Richards, Mark Winterbottom, Marco Wittmann
#60 BMW Team SRM, BMW M6 GT3: Steve Richards, Mark Winterbottom, Marco Wittmann
#23 Nissan Motorsport, Nissan GT-R Nismo GT3: Katsumasa Chiyo, Alex Buncombe, Michael Caruso, incide
#47 Kiwi Racing, Lambourghini Reiter R-EX: Glenn Smith, Kevin Bell, Nicholas Chester, John De Veth
#90 MARC Cars Australia, BMW M6 GT3: Chaz Mostert, Max Twigg, Morgan Haber

Dopo aver concluso in cima alla lista dei tempi la prima sessione di Qualifiche, Toni Vilander si è confermato anche in occasione della Top 10 Shootout grazie ad un giro realizzato in 2'02''861 che gli è valso anche il trofeo Allan Simonsen.

La prima fila vedrà affiancata alla Ferrari #88 la BMW #90 con Chaz Mostert, autore del tempo di 2'03''055 che si è visto soffiare il miglior crono da Vilander per appena due decimi, mentre Marco Wittmann, con il tempo di 2'03''249, scatterà dalla terza posizione.

Il miglioramento più sorprendente rispetto alla sessione di qualifiche lo ha ottenuto l'Aston Martin #35 con George Miedecke autore del quarto crono.

La terza fila si apre con la Bentley #8 di Maxime Soulet in quinta posizione davanti alla McLaren di Alvaro Parente. Il portoghese, alla guida della McLaren #1 è stato anch'egli protagonista di un notevole miglioramento rispetto alla qualifica passando dalla decima alla sesta posizione della Top 10 Shootout.

Settimo crono per Earl Bamber al volante della Porsche #911, mentre Timo Glock, dopo aver commesso una sbavatura in Curva 1, ha ottenuto l'ottavo riferimento al volante della BMW #7.

Chiudono la top ten Matt Campbell, autore del nono tempo al volante della Porsche #12 del Competition Motorsports, e Nathan Antunes, decimo con l'Audi #5 del GT Motorsport.

Numerosi i nomi di spicco che non sono riusciti ad accedere alla Top 10 Shootout. Alex Buncombe, al volante della Nissan GT-R, ha fatto segnare solamente il dodicesimo crono, mentre Shane van Gisbergen, a causa di un errore commesso in occasione del suo giro veloce, prenderà il via dalla diciottesima piazza al volante della Mercedes #22. 

Endurance - 12 Ore di Bathurst - Q1

Endurance - 12 Ore di Bathurst - Q2

Endurance - 12 Ore di Bathurst - Shoot Out

Il 2017 di Matteo Cairoli inizia con il podio alla 24 Ore di Dubai

Articolo precedente

Il 2017 di Matteo Cairoli inizia con il podio alla 24 Ore di Dubai

Prossimo Articolo

Fotogallery: le Qualifiche della 12 Ore di Bathurst

Fotogallery: le Qualifiche della 12 Ore di Bathurst
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Endurance
Evento 12 Ore di Bathurst
Piloti Toni Vilander , Marco Wittmann , Chaz Mostert
Autore Andrew van Leeuwen