La Hyundai sul podio alla 24h del Nürburgring: "Siamo stati i più veloci"

condivisioni
commenti
La Hyundai sul podio alla 24h del Nürburgring:
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
15 mag 2018, 08:00

Al Nordschleife solo alcuni inconvenienti tecnici hanno negato alle i30 N TCR la vittoria, ma le vetture #831 e #830 hanno dimostrato una forza superiore agli avversari.

#831 Hyundai Motorsport N Hyundai i30N TCR: Nicola Larini, Manuel Lauck, Andreas Gülden, Peter Terting
#830 Hyundai Motorsport N Hyundai i30N TCR: Jae Kyun Kim, Moritz Oestreich, Byung Hui Kang, Guido Naumann
#831 Hyundai Motorsport N Hyundai i30N TCR: Nicola Larini, Manuel Lauck, Andreas Gülden, Peter Terting
#831 Hyundai Motorsport N Hyundai i30N TCR: Nicola Larini, Manuel Lauck, Andreas Gülden, Peter Terting
#381 Hyundai Motorsport N Hyundai i30N TCR: Nicola Larini,
#831 Hyundai Motorsport N Hyundai i30N TCR: Nicola Larini
#830 Hyundai Motorsport N Hyundai i30N TCR: Jae Kyun Kim, Moritz Oestreich, Byung Hui Kang, Guido Naumann
#831 Hyundai Motorsport N Hyundai i30N TCR: Nicola Larini, Manuel Lauck, Andreas Gülden, Peter Terting
#831 Hyundai Motorsport N Hyundai i30N TCR: Nicola Larini, Manuel Lauck, Andreas Gülden, Peter Terting
#831 Hyundai Motorsport N Hyundai i30N TCR: Nicola Larini

Un podio e un quarto posto sono i risultati che le Hyundai i30 N TCR hanno ottenuto alla 24h del Nürburgring Nordschleife lo scorso weekend.

Le vetture #830 e #831 si presentavano da favoritissime, dato che Peter Terting aveva centrato il giro record nella Qualifying Race completando i 25,378km dell'Inferno Verde in 8'58"463, con il tedesco che assieme ad Andreas Gülden, Nicola Larini e Manuel Lauck si è alternato al comando con la vettura gemella di Moritz Oestreich, Jae Kyun Kim, Byung Hui Kang e Guido Naumann.

Nel corso dell'evento ci sono però stati alcuni inconvenienti, come ad esempio una perdita d'olio alla #831 dopo aver centrato alcuni detriti, dunque il comando delle operazioni è passato prima all'Audi del Team Prosport-Performance, poi alla Cupra della LMS Racing-Bas Koeten Racing, che poi ha vinto.

Le Hyundai hanno comunque mostrato un ottimo passo rimontando il tempo perso e alla fine la #831 conquista la piazza d'onore, mentre l'equipaggio dell'altra i30 taglia il traguardo ai piedi del podio.

"La Hyundai i30 N TCR è stata forte per tutto il weekend, sia sull'asciutto che in condizioni di bagnato - ha detto Terting - Durante la gara abbiamo visto cambiare la situazione meteo più volte e in questi casi devi essere a tuo agio con la macchina. Il risultato è arrivato grazie ad un grandissimo lavoro di squadra e al supporto della Casa e del team. Sono molto contento".

Jae Kyun Kim ha aggiunto: "Le prestazioni della i30 sono state incredibili, ha dimostrato di essere l'auto più veloce della categoria per tutto il weekend. Da pilota posso dire che è stabile e guidabile benissimo in tutte le condizioni, il telaio è ottimo. Ci sono diverse cose che potranno venire utilizzare in futuro sulle auto stradali del marchio N. L'ho capito lavorando con la squadra anche per le precedenti gare cui abbiamo preso parte".

"Questa era la prima 24h al Nürburgring per noi e abbiamo dimostrato le prestazioni e l'affidabilità della nostra i30 N TCR in uno degli eventi più duri e nelle condizioni più difficili possibili - ha dichiarato Andrea Adamo, General Manager di Hyundai Motorsport Customer Racing - Tutti i piloti hanno lavorato benissimo per assicurare un risultato eccellente al team di cui possiamo essere contenti. Domenica le condizioni sono state durissime, ma il bilanciamento della vettura si è dimostrato buonissimo e la doppietta in Qualifica dimostra che abbiamo un pacchetto molto forte".

Prossimo Articolo
Fotogallery: ecco le immagini più belle della 24 Ore del Nurburgring

Articolo precedente

Fotogallery: ecco le immagini più belle della 24 Ore del Nurburgring

Prossimo Articolo

Tutto pronto per la seconda edizione della 12 Ore di Imola

Tutto pronto per la seconda edizione della 12 Ore di Imola
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Endurance
Evento 24 Ore del Nürburgring
Location Nürburgring
Team Hyundai Motorsport
Autore Francesco Corghi
Tipo di articolo Intervista