GT World Challenge Europe Endurance
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
71 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
63 giorni
26 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
119 giorni
Formula 1
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
WRC
12 feb
-
16 feb
Evento concluso
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
13 giorni
WSBK
28 feb
-
01 mar
Prossimo evento tra
11 Ore
:
47 Minuti
:
41 Secondi
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
14 giorni
Formula E
14 feb
-
15 feb
Evento concluso
G
Marrakesh ePrix
27 feb
-
29 feb
Evento in corso . . .
WEC
22 feb
-
23 feb
Evento concluso
18 mar
-
20 mar
Prossimo evento tra
19 giorni

BMW conferma i piani per l'IGTC, ma schiera solo una M6 a Bathurst

condivisioni
commenti
BMW conferma i piani per l'IGTC, ma schiera solo una M6 a Bathurst
Di:
27 gen 2020, 16:41

La BMW ha confermato che disputerà la stagione 2020 dell'Intercontinental GT Challenge, ma schiererà una sola vettura alla 12 Ore di Bathurst del prossimo fine settimana.

Il marchio tedesco ha ribadito il suo impegno nella serie GT3 Globale, nella quale schiererà due M6 GT3 gestite dalla Walkenhorst Motorsport, che lo scorso anno aveva avuto a disposizione solamente una delle due vetture, con l'altra affidata alla Schnitzer Motorsport, che invece si concentrerà sullo sviluppo della nuova M4 GT3.

Tuttavia, per questioni logistiche, la Walknehorst potrà schierare solamente una vettura a Bathurst, sulla quale si alterneranno Augusto Farfus, Nicky Catsburg e l'idolo locale Chaz Mostert.

Tutti e tre partiranno alla volta dell'Australia direttamente dalla 24 Ore di Daytona, nella quale Farfus e Mostert si sono imposto nella classe GT Le Mans al volante di una BMW M8 GT3.

La seconda vettura, che entrerà in scena a partire dalla 24 Ore di Spa-Francorchamps, prevista per il mese di luglio, sarà affidata a Martin Tomczyk, Nick Yelloly e David Pittard.

La BMW diventa quindi il settimo costruttore a confermare la sua presenza nell'IGTC in questa stagione, dopo che Porsche, Audi, Mercedes, Bentley, Honda e Lamborghini.

Questo vuol dire che Nissan e Ferrari sono gli unici marchi presenti nel 2019 a non essersi iscritti nel 2020, sebbene entrambi i marchi saranno rappresentati sulla griglia a Bathurst.

Prossimo Articolo
Ghiotto con R-Motorsport alla 12 Ore di Bathurst

Articolo precedente

Ghiotto con R-Motorsport alla 12 Ore di Bathurst

Prossimo Articolo

Bathurst: KCMG ritira la Nissan #35 dopo il botto di Burdon

Bathurst: KCMG ritira la Nissan #35 dopo il botto di Burdon
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Endurance
Team Walkenhorst Motorsport
Autore Jamie Klein