3H ECC: Vittoria sul bagnato per Pirri e Lancieri a Rijeka

condivisioni
commenti
3H ECC: Vittoria sul bagnato per Pirri e Lancieri a Rijeka
Redazione
Di: Redazione
12 giu 2016, 15:23

Sotto la pioggia che ha continuamente bagnato l'asfalto del circuito croato, l'equipaggio del team LP Racing ha colto il successo davanti al duo Bellarosa-Belotti ed all'equipaggio del Borusan Otomotiv composto da Biter-Okyak.

E’ stata sicuramente la pioggia incessante la protagonista indiscussa del quinto Gruppo Peroni Racing weekend. Scesa ad intermittenza e anche con decisa intensità durante tutto il weekend, ha influenzato considerevolmente tutte le gare dei campionati scesi in pista in Rijeka.

Nella 3h Ecc, cui erano aggregate anche le vetture della Euro Series by Nova Race, sono le barchette Wolf ad adeguarsi meglio alla situazione di bagnato estremo, dettando il ritmo per tutta la gara, con gli equipaggi Ivan Bellarosa-Gabriele Belotti (Avelon Formula) e Luca Pirri-Gabriele Lancieri (Lp Racing) a giocarsi il successo assoluto.

Alla fine, dopo 103 giri, prevalgono, conquistando anche il successo in classe Bronze, Pirri-Lancieri che, nell'ultimo stint, hanno preso la testa, con Bellarosa-Belotti costretti a una sosta ad una nuova sosta box extra al 92° per un problema elettrico.

Completano il podio assoluto la Bmw Z4 dell'equipaggio turco Aytac Biter-Gurgenc Kaan-Ibrahim Okyak (Borusan Otomotiv), primatisti in classe Gold, davanti alla Mercedes SLS degli svizzeri Philipp Zumstein-Adrian Zumstein-Manuel Zumstein (Mdc Motorsport). Tra le vetture di classe Silver, si affermano su Renault Clio gli sloveni Metod Pockaj-Jaka Marinsek-Bostjan Avbelj (Lema Racing).

Nella Euro Series by Nova Race, in pista sulla distanza dei 100 minuti, si afferma Luca Magnoni (Ginetta G55 – Nova Race) davanti agli equipaggi composti da Walter Palazzo e Mauro Trentin (Bmw M3 Superstars – W&D Racing) e dal bulgaro Ivailo Conev con Andrea Marchesini (Ginetta G55 – Nova Race).

Diversi i colpi di scena, tra cui le uscite di pista di Marco Biffis-Vito Rinaldi sul prototipo Tatuus (Bi&Bi Racing) al 65° giro e quella della Ginetta Fran Viel Bugliotti-Mark Speakerwas al 40° giro che ha imposto la temporanea neutralizzazione con la safety car.

Prossimo articolo Endurance
Il Gruppo Peroni Racing Weekend sbarca in Croazia a Rijeka

Articolo precedente

Il Gruppo Peroni Racing Weekend sbarca in Croazia a Rijeka

Prossimo Articolo

3H ECC: al Mugello la pole è della Ginetta G57 della Novarace

3H ECC: al Mugello la pole è della Ginetta G57 della Novarace
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Endurance
Evento 3H ECC: Rijeka
Sotto-evento Domenica
Piloti Gabriele Lancieri , Ivan Bellarosa
Autore Redazione
Tipo di articolo Gara