24h Nurburgring: pole BMW-Rowe con un grande Yelloly nel diluvio

Nick Yelloly regala alla BMW della Rowe Racing la pole position per la 24h del Nurburgring, in una Qualifica andata in scena sotto un vero e proprio diluvio.

24h Nurburgring: pole BMW-Rowe con un grande Yelloly nel diluvio

Il portacolori della Casa bavarese ha piazzato davanti a tutti la M6 GT3 #1 che condivide con Catsburg/Edwards/Eng per la 49a edizione dell'evento del Nordschleife, vinto da loro l'anno scorso.

Il britannico ha beffato la Lamborghini #19 della Konrad (Jefferies/di Martino/Zimmermann/Fontana), che aveva tenuto il primato fino a poco prima della fine.

Quattro Mercedes-AMG GT3 sono fra i primi sette, con il terzo posto che va a Manuel Metzger (Mercedes #4 - HRT), seguito da Jesse Krohn (BMW-Schubert #20) e dal suo compagno Nico Bastian con la #6.

Completano la Top10 Raffaele Marciello (#7 GetSpeed-Mercedes, Moritz Kranz (#9 GetSpeed-Mercedes), Nicki Thiim (#11 Phoenix-Audi), Julien Andlauer (#3 Rutronik-Porsche) e Max Hesse (#77 RMG-BMW). Kranz è uno di quelli che ha optato per abortire un giro ed effettuare un pit-stop.

Q1: Audi davanti nella sessione asciutta

La Top Qualifying 1 (dove venivano assegnati gli ultimi quattro posti per la sessione successiva), era iniziata in condizioni di asciutto, anche se i minacciosi nuvoloni neri facevano presagire il diluvio in arrivo.

Daniel Keilwitz con la Ferrari-WTM #22 ha stabilito il primo crono di riferimento con un 8'17"091, immediatamente battuto da Augusto Farfus (BMW-RMG #77) in 8'14"872. Dries Vanthoor si è piazzato dietro a loro con l'Audi #15 della Phoenix Racing.

Anche Maro Engel con la Mercedes #6 di HRT ha abbassato il limite a 8'13"664, con lui, Farfus, Vanthoor e Marco Mapelli (FFF-Lamborghini #63) a passare il turno.

Ben undici piloti hanno rinunciato al secondo giro, dato che il temporale era imminente, tra cui Engel e Mapelli. Nessuno ha migliorato, tranne Vanthoor, a salire in testa in 8'12"319 proprio poco prima che l'acquazzone cominciasse ad inondare la pista, causando il testacoda di Charles Espenlaub (Mercedes-CP #16).

A restare fuori dalla lotta per il primato, Christopher Haase (Audi #2 - Car Collection), Keilwitz, Patric Niederhauser (Audi #24 - Lionspeed), Christian Krognes (BMW #101 - Walkenhorst), Connor de Phillippi (BMW #98 - Rowe) e Josh Burdon (Porsche #18 - KCMG).

condivisioni
commenti
La nuova BMW M4 GT3 esordirà al Nurburgring il 26 giugno
Articolo precedente

La nuova BMW M4 GT3 esordirà al Nurburgring il 26 giugno

Prossimo Articolo

La nebbia sospende la 24h del Nürburgring

La nebbia sospende la 24h del Nürburgring
Carica commenti