Formula 1
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
48 giorni
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
55 giorni
MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
Prossimo evento tra
41 giorni
G
GP della Thailandia
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
55 giorni
WRC
22 gen
-
26 gen
Day 1 in
12 Ore
:
49 Minuti
:
22 Secondi
13 feb
-
16 feb
Prossimo evento tra
20 giorni
WSBK
G
Phillip Island
28 feb
-
01 mar
Prossimo evento tra
35 giorni
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
49 giorni
Formula E
17 gen
-
18 gen
Evento concluso
14 feb
-
15 feb
Prossimo evento tra
21 giorni
WEC
12 dic
-
14 dic
Evento concluso
22 feb
-
23 feb
Prossimo evento tra
29 giorni

12h Golfo, Libere 1: Rossi ottimo terzo, svetta la Barwell

condivisioni
commenti
12h Golfo, Libere 1: Rossi ottimo terzo, svetta la Barwell
Di:
12 dic 2019, 16:58

Il "Dottore" ha iniziato con il piede giusto l'avventura sulla Ferrari 488 GT3, comandando per buona parte del turno e cedendo solo nel finale alla Lamborghini di Kujala e all'Audi di Vanthoor. Marini e Salucci però sono più lenti.

Il weekend della 12 Ore del Golfo è iniziato in maniera decisamente positiva per Valentino Rossi, che ha concluso la prima sessione di prove libere al terzo posto, dopo essere stato per lunghi tratti al comando con la Ferrari 488 GT3 della Monster VR46 Kessel.

Il nove volte iridato delle due ruote ha fermato il cronometro su un tempo di 2'10"452, con cui è ha guardato tutti dall'alto fino a pochi minuti dal termine, anche se alla fine il suo distacco dalla miglior prestazione è stato di oltre 1"2.

A pochi minuti dalla conclusione dei 180 minuti a disposizione, infatti, davanti a tutti si è issata la Lamborghini Huracan GT3 della Barwell Motorsport, grazie al tempo di 2'09"194 messo a referto da Patrick Kujala.

Davanti al "Dottore", però, in precedenza si era issata anche l'Audi R8 LMS GT3 della Attempto Racing, con Dries Vanthoor che era stato più veloce di un paio di decimi rispetto al pesarese. Il problema più grosso per Rossi però al momento sembrano essere i compagni di squadra, visto che Luca Marini e Alessio "Uccio" Salucci sono distanti di qualche secondo rispetto al suo ritmo.

Leggi anche:

Alle spalle di Valentino poi troviamo la prima delle Porsche, che è la 911 GT3-R #20 della GPX Racing, che ha ottenuto la sua prestazione con Klaus Bachler.

Bisogna scendere addirittura fino alla 18esima posizione invece per trovare la più veloce delle LMP3, che è la Ligier della United Autosports. Attardate poi anche Mercedes e BMW: la AMG GT3 della AKKA-ASP è in 15esima piazza, mentre la M6 GT3 della 3Y Technology è addirittura 22esima.

La Casa della Stella però si è rifatta nella classe GT4, nella quale ha piazzato davanti a tutti la vettura della SVC Sport Management.

La sessione è stata anche interrotta in due occasioni dalla bandiera rossa: la prima dopo un'uscita di pista di Lentoudis con la Ferrari 488 GT3 della AF Corse; la seconda a causa di un problema elettrico patito dall'Aston Martin Vantage GT3 della Optimum Motorsport.

Prossimo Articolo
12 Ore del Golfo: ecco la Ferrari 488 GT3 di Valentino Rossi

Articolo precedente

12 Ore del Golfo: ecco la Ferrari 488 GT3 di Valentino Rossi

Prossimo Articolo

12h Golfo, Libere 2-3: lotta Audi-Mercedes, Rossi nella top 10

12h Golfo, Libere 2-3: lotta Audi-Mercedes, Rossi nella top 10
Carica commenti