Formula 1
06 dic
Prove Libere 1 in
13 Ore
:
39 Minuti
:
59 Secondi
MotoGP WRC
19 nov
Cancellato
01 dic
Giorno 2 in
06 Ore
:
34 Minuti
:
59 Secondi
WSBK
17 ott
Evento concluso
Formula E
G
ePrix I di Londra
24 lug
Prossimo evento tra
232 giorni
G
ePrix di Londra II
25 lug
Prossimo evento tra
233 giorni
WEC
14 nov
Evento concluso
GT World Challenge Europe Sprint GT World Challenge Europe Endurance

12 Ore del Golfo: Rossi e Marini al via con una Ferrari 488

condivisioni
commenti
12 Ore del Golfo: Rossi e Marini al via con una Ferrari 488
Di:

Valentino Rossi, Luca Marini ed Alessio Salucci torneranno al volante della Ferrari 488 GT3 per prendere parte alla 12 Ore del Golfo che, a gennaio, si disputerà in Bahrain.

Valentino Rossi tornerà a correre alla 12 Ore del Golfo che disputerà a gennaio in Bahrain, ed anche in questa occasione dividerà l’abitacolo della Ferrari 488 GT3 con suo fratello, neo promosso in MotoGP con il team Avintia, Luca Marini.

Per la leggenda della MotoGP si tratta di un ritorno all’evento endurance dato che lo scorso anno aveva partecipato alla 12 Ore svolta sul tracciato di Abu Dhabi al volante di una  Ferrari 488 del Kessel Racing insieme sempre a Luca Marini ed Alessio Salucci.

L’equipaggio ha conquistato la vittoria di classe in Pro-Am, tagliando il traguardo in terza posizione assoluta, ed a gennaio sarà chiamato a difendere il titolo.

A causa della pandemia da COVID-19 l’evento non si disputerà daccapo a Yas Marina ma in Bahrain, ed è stato posticipato a gennaio rispetto alla classica data di dicembre.

Rossi ha svelato ad inizio anno i suoi piani per il finale di stagione anticipando l’intenzione di disputare nuovamente la 12 Ore del Golfo e di non prendere parte, come di consueto, al Rally di Monza che a dicembre sarà l’ultimo appuntamento del calendario WRC.

Valentino non è l’unico pilota della MotoGP ad aver preso parte alla 12 Ore del Golfo. Jorge Lorenzo, infatti, vi ha partecipato nel 2016.

Franco Morbidelli, invece, è stato annunciato questa mattina al volante di un una Hyundai WRC3 proprio in quel Rally di Monza al quale Rossi non prenderà parte.

Per Valentino Rossi il GP del Portogallo segnerà l’ultima gara in sella alla Yamaha ufficiale. Nel 2021 sarà un pilota Petronas SRT ed avrà come compagno di team Franco Morbidelli, ma avrà la stessa moto factory di Vinales e Quartararo.

Luca Marini si trova attualmente a 18 punti di ritardo dalla vetta della classifica di Moto2 e nel 2021 farà il proprio debutto in MotoGP con il team Avintia e sarà in sella ad una Ducati con i colori del team VR46. Il suo compagno di squadra sarà l’attuale leader della Moto2 Enea Bastianini.

Torna la 6H di Roma dal 12-13 Dicembre

Articolo precedente

Torna la 6H di Roma dal 12-13 Dicembre

Prossimo Articolo

WRT pronta ad entrare in LMP2: è il trampolino per la LMDh

WRT pronta ad entrare in LMP2: è il trampolino per la LMDh
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Endurance , MotoGP
Piloti Valentino Rossi , Luca Marini
Autore Lewis Duncan