Nicolas Lapierre in pole position a Imola per 35 millesimi!

Dopo essere rimasto al comando per quasi tutta la sessione di qualifica, a Imola l'esperto pilota francese ha proiettato la Oreca 05-Nissan della DragonSpeed davanti alla analoga vettura by TDS Racing di Mathias Beche.

Una pole position è una pole position, anche se conquistata per appena 35 millesimi di secondo. Anzi, di più. Al termine delle qualifiche del secondo appuntamento stagionale della European Le Mans, è stato questo il distacco capace di separare sul filo del cronometro il poleman dal primo dei… “perdenti”.

Il giro in 1’33”815 di Nicolas Lapierre sulla Oreca 05-Nissan della scuderia DragonSpeed è certamente valso la partenza al palo al competitivo pilota francese, ma c’è da riconoscere che per la stragrande maggioranza del turno di prove cronometrate nessuno era stato capace di batterlo.

In fondo, si tratta del campione uscente della Classe LMP2 alla 24 Ore di Le Mans nonché di un pilota capace di scendere di due decimi di secondo sotto il primato del tracciato romagnolo per gli Sport Prototipi della ELMS: una pole con record, dunque...

Dietro di lui un Mathias Beche, già autore della pole position a Silverstone, che si morde le mani per non essere andato oltre 1’33”815 al volante della Oreca 05-Nissan della Thiriet by TDS Racing. Il pilota francese ha però un’attenuante o un aggravante, a seconda dei punti di vista, essendo rimasto coinvolto in un contatto con la Oreca 03R-Judd della Race Performance.

In realtà, anche Paul Loup-Chatin ha siglato un tempo identico a quello del secondo classificato: dopo aver dominato la prima e la seconda sessione di prove libere, scatterà infatti dalla seconda fila dello schieramento in terza posizione sulla Ligier JS P2 della Panis-Barthez Competition davanti all’analoga barchetta della Krohn Racing il cui capo equipaggio è l’ex formulista Olivier Pla.

Esauriti i migliori quattro della “starting grid”, troviamo la Gibson 0155-Nissan della G-Drive Racing di Van der Garde-Dolan-Tincknell, già vincitrice della 4 Ore di Silverstione, e Tristan Gommendy sulla Oreca 05-Nissan della Eurasia Motorsport, che ha pagato un debito di tre decimi dai leader delle qualifiche.

La top ten dello schieramento è stata chiusa dalla Ligier JS P2-Nissan della Greaves Motorsport (Rojas-Canal-Giermaziak) e dalla migliore delle Ligier JS P2 a motore Judd (quella della SO24! By Lombard Racing per Capillaire-Lombard-Coleman) nonché dalle barchette della Pegasus Racing (Taittinger-Striebig-Roussel) e della Algarve Motorsport (Hoy-Munemann-Ghorpade). 

Nella categoria LMP3 sembrava che la United Autosports potesse mettere a segno una doppietta con le proprie Ligier-Nissan grazie alla vettura di Wayne Boyd dinanzi a quella di Alex Brundle, ma un ultimo giro al cardiopalmo di Giorgio Mondini ha portato l’altra Sport della EuroInternational al secondo posto in extremis.

Colpo di scena invece fra le Gran Turismo: Wolf Henzler ha infatti spezzato il record consecutivo di pole position della Ferrari a Imola con il proprio giro più veloce di 1’41”269 nella categoria LMGTE, ovviamente al volante della rivalissima Porsche 911 RSR numero 77 della Proton Competition.

In Emilia-Romagna le Rosse si erano assicurate la partenza al palo fra le GT nel 2013, 2014 e 2015, ma quest'anno la Casa di Stoccarda ha piazzato un proprio rappresentante per 41 millesimi di secondo davanti alla 458 Italia numero 66 che la JMW Motorsport ha affidato all’esperto Andrea Bertolini.

Anche la seconda fila della categoria vedrà un’alternanza di Porsche e Ferrari, con la 911 numero 88 di Klaus Bachler (Proton Competition) davanti a Davide Rigon sulla 458 della AT Racing.

European Le Mans Series - Imola - Qualifiche 

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ELMS
Evento Imola
Sub-evento Sabato, qualifiche
Circuito Imola
Piloti Nicolas Lapierre , Ben Hanley , Mathias Beche , Pierre Thiriet , Henrik Hedman , Fabien Barthez , Ryo Hirakawa , Paul-Loup Chatin , Timothé Buret
Team Dragonspeed , TDS Racing , Panis-Barthez Compétition
Articolo di tipo Qualifiche