Nasr: "Villorba era da Top 6, le bandiere rosse mi hanno fregato!"

condivisioni
commenti
Nasr: "Villorba era da Top 6, le bandiere rosse mi hanno fregato!"
Di:
12 mag 2018, 15:34

Il pilota brasiliano, all'esordio nel team Cetilar, è stato fermato dall'esposizione della bandiera rossa nel suo giro migliore a causa dell'incidente di De Jong alla Parabolica. "La Dallara è buona e domani proviamo la rimonta".

#47 Cetilar Villorba Corse Dallara P217 - Gibson: Felipe Nasr
#47 Cetilar Villorba Corse Dallara P217 - Gibson: Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto, Felipe Nasr
#47 Cetilar Villorba Corse Dallara P217 - Gibson: Felipe Nasr
#47 Cetilar Villorba Corse Dallara P217 - Gibson: Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto, Felipe Nasr
#47 Cetilar Villorba Corse Dallara P217 - Gibson: Roberto Lacorte
#47 Cetilar Villorba Corse Dallara P217 - Gibson: Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto, Andrea Belicchi

Felipe Nasr era certamente il pilota più atteso di questo fine settimana all'Autodromo Nazionale di Monza, che ospita attualmente il secondo appuntamento stagionale delle Endurance Le Mans Series 2018. Il driver brasiliano ha fatto il suo esordio assoluto nella categoria proprio in questo fine settimana al volante della Dallara P217 motorizzata Gibson del team italiano Cetilar Villorba Corse, prendendo il posto di Andrea Belicchi.

Dopo aver preso parte a una sessione di test preparatori nelle settimane passate, Felipe ha esordito ufficialmente a Monza nelle Libere di ieri, prendenedo confidenza con il prototipo italiano in vista della prima gara che si terrà nella giornata di domani.

Oggi è stato proprio lui a qualificare la vettura del team Cetilar Villorba nelle prove ufficiali di Monza, ma in tutti i suoi giri veloci è stato rallentato prima da due bandiere gialle, poi da due rosse, che lo hanno costretto ad accontentarsi di un 15esimo posto. Un risultato ben al di sotto delle aspettative.

Al termine delle Qualifiche, Nasr si è concesso in esclusiva ai microfoni di Motorsport.com per raccontare il suo esordio nelle ELMS con Villorba, delle sue Qualifiche e delle speranze che nutre per questa stagione.

Felipe, come giudichi le tue prime Qualifiche nelle ELMS al volante della Dallara-Gibson del team Cetilar Villorba Corse?
"Oggi le Qualifiche sono state davvero deludenti perché per tutto il fine settimana siamo stati all'interno della Top 5 e la vettura è sempre andata molto bene. Dunque penso che oggi saremmo riusciti a finire le Qualifiche in Top 6. Sfortunatamente tutti i giri veloci che ho fatto oggi sono stati fermati da interruzioni dovute prima a due esposizioni di bandiere gialle, poi, alla fine, da due bandiere rosse. Non ho potuto fare assolutamente nulla. Queste sono cose al di fuori del mio controllo, di quello del team. Ci siamo trovati dentro a una situazione davvero molto sfortunata".

"Non abbiamo mostrato tutto il potenziale che ha il nostro team. Penso che avremmo potuto essere la miglior Dallara in classifica oggi, ma non avremmo potuto avere speranze con le Oreca. Oggi volavano. Però penso che la Top 6 fosse per noi un risultato all'altezza delle nostre prestazioni".

Oggi le Oreca hanno monopolizzato la Top 5. Per quale motivo pensi siano i prototipi da battere in questo fine settimana?
"Penso che sia un mix di aspetti. Per prima cosa penso che abbiano un'aerodinamica anteriore più efficace. Con la nostra Dallara abbiamo spesso faticato per il sottosterzo che abbiamo avuto nelle curve veloci, dunque le due di Lesmo, l'Ascari e la Parabolica. Sono quelli i punti della pista dove si fa il tempo e quando guardi le Oreca in quei tratti si può notare come siano più efficaci".

"Le Oreca sono capaci di entrare in curva con molta più velocità rispetto a noi. Questo è un bel vantaggio che hanno. Hanno anche più grip all'anteriore e penso sinceramente che riescano a sfruttare meglio le gomme".

Dopo questo 15esimo tempo in Qualifica, qual è il vostro obiettivo per la gara di domani?
"Non sono ancora sicuro se partirò domani in gara, ma di certo il nostro obiettivo è recuperare posizioni, rimontare. Sarà una gara imprevedibile, dovremo vedere inoltre come sarà il meteo, perché potrebbe piovere un po' nel corso della gara, anche se al momento potrebbe essere addirittura più bello del previsto. Dobbiamo rientrare in Top 8 e se ci riusciremo vorrà dire che avremo fatto un buon lavoro".

Qui sei all'esordio con una squadra nuova, una vettura nuova e una serie nuova per te. Cosa pensi di poter portare a Cetilar Villorba nell'arco di questa stagione? Quali sono i vostri obiettivi?
"Per me è tutto nuovo. La squadra è nuova ed è un nuovo campionato. Ci sono ancora nuove gomme e un nuovo motore rispetto a quello che uso attualmente in America, nell'IMSA. Tutto quello che posso fare è aiutare il team con la mia esperienza fatta dal punto di vista tecnico e di guida che ho raccolto nel corso degli anni. Cercheremo di centrare ovviamente i migliori risultati possibili. Credo che questo sia il principale obiettivo, ma penso anche che nel corso della stagione riusciremo a raccogliere ottimi risultati".

"Credo nel potenziale del team. E' solo questione di tempo, dobbiamo cercare di mettere tutto assieme per sfruttare tutto il nostro potenziale. Secondo me oggi avremmo potuto già iniziare a percorrere questo cammino, ma sfortunatamente prima due bandiere gialle e poi le due rosse non mi hanno mai permesso di chiudere un giro veloce".

Prossimo Articolo
Monza, Qualifiche: Matthieu Vaxiviere regala la pole a TDS Racing

Articolo precedente

Monza, Qualifiche: Matthieu Vaxiviere regala la pole a TDS Racing

Prossimo Articolo

Irregolare l'Oreca della TDS Racing: la pole va alla DragonSpeed!

Irregolare l'Oreca della TDS Racing: la pole va alla DragonSpeed!
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie ELMS
Evento Monza
Sotto-evento Sabato, qualifiche
Location Autodromo Nazionale Monza
Piloti Felipe Nasr
Team Scuderia Villorba Corse
Autore Giacomo Rauli
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie