La Dome è il quinto costruttore scelto per la LMP3

L'ACO ha dato oggi l'annuncio ufficiale, pubblicando anche un primo render di come potrebbe essere la vettura

L'Automobile Club dell'Ouest ha annunciato il nome del quinto costruttore selezionato per realizzare dei prototipi di classe LMP3, che potranno essere schierati nell'European e nell'Asian Le Mans Series.

Ai marchi già annunciati, ovvero Ginetta, Onroak Automotive, Riley Technologies ed Adess AG si è aggiunta anche la Dome. La scelta di fare in modo che siano cinque i costruttori è stata fatta dall'ACO dopo una ricerca approfondita: l'obiettivo è quello di evitare troppa concorrenza, garantendo un livello competitivo e delle condizioni economiche favorevoli per ognuno dei partecipanti.

I giapponesi della Dome non hanno bisogno di presentazioni, perché parliamo di una struttura che ha realizzato vetture che hanno partecipato per ben 18 volte alla 24 Ore di Le Mans, oltre ad essere stata impegnata in tutte le principali serie asiatiche.

Per quanto riguarda il propulsore, anche la Dome sarà equipaggiata con quello realizzato dalla Nissan, un v8 aspirato in grado di sprigionare una potenza di 420 cavalli. Motore che è stato imposto a tutti dall'ACO. Uguali per tutti anche cambio ed elettronica, che saranno rispettivamente X-Trac e Magneti Marelli.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ELMS , Asian Le Mans
Articolo di tipo Ultime notizie