Aleshin torna in Indycar con la Schmidt Peterson

A distanza di quasi un anno dal botto di Fontana, correrà a Sonoma, dove effettuerà anche un test

Dopo il terribile incidente di Fontana nella passata stagione, nel quale si era infortunato anche piuttosto gravemente, Mikhail Aleshin è pronto a fare il suo ritorno sulla scena della Indycar. La settimana prossima il pilota russo parteciperà ai test di Sonoma con la Schmidt Peterson Motorsports, ma questo sarà solo il preludio al suo impegno nella gara conclusiva della stagione, che si disputerà proprio sul tracciato californiano.

"Sono incredibilmente felice all'idea di tornare a correre in questa serie molto interessante con una squadra che ha ottenuto dei successi considerevoli. Per me quest'anno la priorità era fare bene nella ELMS, ma sto già lavorando per tornare in pianta stabile in Indycar nella prossima stagione. Spero quindi che questa gara mi possa aiutare a raggiungere il mio obiettivo" ha detto Aleshin.

Come detto dallo stesso Mikhail, nel 2015 il suo impegno primario è stato quello in classe LMP2 con la SMP Racing, con la quale ha partecipato anche alla 24 Ore di Le Mans. Ora però sembra davvero impaziente di poter affiancare James Jakes e Ryan Briscoe sulla terza moposto della Schmidt Peterson.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ELMS
Piloti Mikhail Aleshin
Team Schmidt Peterson Motorsports
Articolo di tipo Ultime notizie