Formula 1
28 nov
-
01 dic
Evento concluso
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
89 giorni
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WSBK
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
23 nov
-
23 nov
Evento concluso
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
34 giorni
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso
12 dic
-
14 dic
FP3 in
05 Ore
:
34 Minuti
:
01 Secondi

IDEC conquista il titolo ELMS dopo la penalità a G-Drive

condivisioni
commenti
Di:
Tradotto da: Lorenza D'Adderio
28 ott 2019, 15:57

IDEC Sport ha conquistato il titolo European Le Mans vincendo l’ultimo appuntamento della stagione a Portimao, a seguito della penalità inflitta a G-Drive Racing.

G-Drive arrivava all’appuntamento finale dell’ELMS con 13 punti di vantaggio sui rivali, questo significava che la Aurus di Oreca affidata a van Uitert, Roman Rusinov e Jean-Eric Vergne dovevano finire in terza posizione per essere certi di difendere il titolo conquistato dal team TDS Racing lo scorso anno.

Van Uiter è stato sul punto di riuscirci per più di un quarto delle restanti quattro ore di gare, ma ha avuto un contatto con la IDEC Oreca di Memo Rojas mentre lottava per la seconda posizione.

Rojas è riuscito a continuare dopo un testacoda, mentre a G-Drive è stata inflitto un drive-through come penalità che ha scontato Vergne dopo che van Uitert ha passato il testimone al campione Formula E.

La notizia della penalità è arrivata poco dopo il momento in cui è uscita la Safety Car causata da un incidente di Richard Bradley del Duqueine Engineering Oreca, che ha fatto arretrare Vergne in ottava posizione.

Nel frattempo, Rojas ha ceduto la IDEC a Paul-Loup Chatin, che ha sorpassato la Oreca di Tristan Gommendy prima di sfidare la United Autosports Oreca di Phil Hanson che aveva comandato la gara fino a quel momento della gara.

A 34 minuti dal termine, Chatin ha sopravanzato Hanson mettendo la IDEC in posizione vincente e ha resistito alla pressione di Hanson per la vittoria conquistando il secondo successo dell’anno, con Rojas e Paul Lafargue a mezzo secondo.  

Vergne, che ha affrontato il quasi impossibile compito di recuperare la terza posizione per conquistare il titolo per G-Drive, ha chiuso sesto consegnando ad IDEC il titolo per quattro punti.

Hanson ha conquistato la seconda posizione con la United Oreca #22 che ha condiviso con Filipe Albuquerque, mentre Jonathan Hiirschi, Gommendy e Alexandre Cognaud hanno completato il podio con Graff Oreca, che ha confermato la terza posizione in classifica.

La gara è stata interrotta alla partenza per un incidente che ha coinvolto non meno di sei vetture, scatenato da un tocco di Jack Manchester con la Carlin Dallara P217 al culmine della curva 4 e ha coinvolto due LMP3 e tre GTE.

Manchester e Christian England, che sono finiti sulla Dallara ad una velocità relativamente bassa sulla ruota della United Autosports Ligier JS P3 #3, sono stati portati all’ospedale e la gara è stata sospesa per circa un’ora.

Gli onori del titolo LMP3 sono andati ad Inter Europo Competition con Nigel Moore e Martin Hippe che hanno finito secondi nella classe con la loro Ligier, dopo una gara tirata in cui la coppia Eurointernational formata da Mikkerl Jensen e Jens Petersen hanno finito settimi.

360 Racing ha conquistato la prima vittoria dell’anno nella classe con James Dayson, Ross Kaiser e Terrence Woodward.

Luzich Racing aveva già conquistato il titolo GTE allo scorso appuntamento di Spa ed in quest’ultimo round Alessandro Pier Guidi, Nicklas Nielsen e Fabien Lavergne hanno coronato la stagione della squadra svizzera con la quarta vittoria in sei gare al volante della Ferrari 488 GTE.  

AGGIORNAMENTO: Inter Europol Competition ha perso il titolo LMP3 dopo una penalità inflitta dopo la gara che ha fatto crollare Moore e Hippie al fondo, perché Hippie non aveva riempito il minimo del tempo di pilotaggio.

Questo vuol dire che Eurointernational si aggiudica il titolo, con Jensen e Petersen promossi in sesta posizione come risultato della sfortuna dei rivali.

Prossimo Articolo
Vittoria e titolo ELMS per Ferrari con Luzich Racing a Spa

Articolo precedente

Vittoria e titolo ELMS per Ferrari con Luzich Racing a Spa

Prossimo Articolo

24 Ore di Le Mans: cambiano le regole di invito dalla ELMS

24 Ore di Le Mans: cambiano le regole di invito dalla ELMS
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie ELMS
Evento Portimao
Team G-Drive Racing , IDEC Sport Racing
Autore Jamie Klein