ELMS: Rojas rinuncia alle ultime gare di Monza e Portimao

Memo Rojas ha annunciato che non sarà al via degli ultimi due round della European Le Mans Series che si svolgeranno a Monza e Portimao.

ELMS: Rojas rinuncia alle ultime gare di Monza e Portimao

Il Campione in carica ha deciso di rinunciare all'accordo che lo legava alla DragonSpeed, dato che la Oreca 07 #21 LMP2 ha riportato a Le Mans gravi danni strutturali che le impediranno di correre sicuramente in Brianza.

Rojas ha quindi scelto in comune accordo col suo sponsor di non iscriversi alle gare in Italia e Portogallo, come ha spiegato in un comunicato.

"D'accordo coi miei sponsor abbiamo preso la decisione di non partecipare alle ultime due gare della stagione perché la macchina non sarà pronta per il prossimo round - dice il messicano - Dopo il ritiro per la rottura di una sospensione a Le Mans, è stato riscontrato un danno strutturale che il team non riuscirà a risolvere in tempo per Monza".

"Inoltre abbiamo avuto troppi problemi tecnici fin dalle prime gare dell'anno e siccome l'obiettivo primario era difendere il mio titolo, in questa situazione pare impossibile. E' molto difficile digerirla, specialmente pensando alla vittoria dello scorso anno. Non è il primo ostacolo che affronto in carriera, ma penserò a sfruttare questo tempo per preparare al meglio il 2021, dove il mio obiettivo resta riconquistare il titolo e raggiungere il sogno del successo a Le Mans".

#27 Dragonspeed Oreca 07 - Gibson: Henrik Hedman, Ben Hanley, Renger Van Der Zande

#27 Dragonspeed Oreca 07 - Gibson: Henrik Hedman, Ben Hanley, Renger Van Der Zande

Photo by: Sam Bloxham / Motorsport Images

La DragonSpeed si presenterà comunque con una macchina a Monza fra le 15 LMP2 iscritte con al volante Ben Hanley, Henrik Hedman e Charles Milesi.

Jean-Eric Vergne torna in G-Drive Racing con Roman Rusinov e Mikkel Jensen, vista l'assenza di Nyck de Vries.

La Algarve Pro Racing non avrà a disposizione Loic Duval, che corre con il DTM a Zolder, per cui il posto del francese verrà preso da Arjun Maini, pronto a condividere il volante della #24 con Jon Lancaster ed Henning Enqvist.

Debutto in ELMS per Tatiana Calderon, Sophia Floersch e Beitske Visser con la Richard Mille Racing, anche se la Calderon resta ancora in dubbio perché ha appena corso nel Super Formula a Sugo e deve osservare i 14 giorni di quarantena al rientro dal Giappone.

#50 Richard Mille Racing Team Oreca 07 - Gibson: Tatiana Calderon, Sophia Floersch, Beitske Visser

#50 Richard Mille Racing Team Oreca 07 - Gibson: Tatiana Calderon, Sophia Floersch, Beitske Visser

Photo by: JEP / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Gerard Neveu, CEO WEC ed ELMS, lascerà l'incarico a fine anno
Articolo precedente

Gerard Neveu, CEO WEC ed ELMS, lascerà l'incarico a fine anno

Prossimo Articolo

ELMS: Chatin positivo al COVID, salta Monza

ELMS: Chatin positivo al COVID, salta Monza
Carica commenti