ELMS: Carlin si ritira dal round di apertura al Paul Ricard

condivisioni
commenti
ELMS: Carlin si ritira dal round di apertura al Paul Ricard
Di:
Tradotto da: Lorenza D'Adderio
9 lug 2020, 10:11

Carlin ha deciso di ritirarsi dalla entry list LMP2 del round di apertura della European Le Mans Series al Paul Ricard, in programma il prossimo fine settimana.

La monoposto britannica si era impegnata a correre la sua Dallara P217 per una seconda stagione completa nella ELMS, dopo aver disputato la Asian Le Mans Series dello scorso inverno, in cui aveva perso il titolo per un solo punto. Jack Manchester, Ben Barnicoat e Harry Tincknell, fenomeno del Campionato Mazda IMSA WeatherTech SportsCar, erano pronto a condividere l’impegno anche stavolta, anche se Tincknell non avrebbe potuto correre al Paul Ricard a causa di un incidente al round di Sebring dell’IMSA.

Tuttavia, nonostante i test disputati lo scorso mese a Silverstone, Carlin ha deciso di ritirarsi dalla gara di apertura, ma ha promesso di rientrare presto nel campionato. Sul comunicato inviato a Motorsport.com si legge: “Il Thunderhead Carlin Racing Team ha scelto di non prendere parte al primo round della posticipata stagione 2020 della European Le Mans al Paul Ricard. Il team continua a prepararsi sia in fabbrica sia in pista e tornerà molto presto. Seguiranno ulteriori annunci, compreso quello sulla presentazione della nuova livrea del team”.

La Dallara di Carlis è una delle tre auto LMP2 che mancano dalla entry list del Paul Ricard da quando è stata resa nota la line-up completa lo scorso febbraio. Le altre sono la vettura #33 Inter Europol Competition Ligier JS P217, annunciata dal team polacco la scorsa settimana, e la #20 Oreca 07 portata in pista dalla nuova squadra per il 2020 Ultimate. Rimane solo la Ligier, la sorella #34 della vettura Europol car, contro le 14 Oreca della classe regina.

Inoltre, Sophia Floersch non sarà parte del team tutto al femminile Richard Mile Racing Oreca a causa della concomitanza con la gara di Formula 3 all’Hungaroring, lasciando così le compagne di squadra Tatiana Calderon e Katherine Legge a correre solo come coppia al Paul Ricard.

Alle 15 LMP2 del Paul Ricard si aggiungono 12 LMP3 - con l'Inter Europol che si riduce a una sola vettura di quella classe - e 10 GTE, supportate dalla recente conferma dell'Aston Martin per Paul Dalla Lana, Ross Gunn e Augusto Farfus.

Il Paul Ricard sarà teatro il 14 e 15 luglio di due giorni di test collettivi, prima di iniziare il primo weekend di gara, il 18 e 19 luglio

WEC: Van Uitert con il Team Nederland a Spa, non c'è la G-Drive

Articolo precedente

WEC: Van Uitert con il Team Nederland a Spa, non c'è la G-Drive

Prossimo Articolo

L'attore Michael Fassbender correrà in ELMS con il team Proton!

L'attore Michael Fassbender correrà in ELMS con il team Proton!
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie ELMS
Evento Paul Ricard
Piloti Harry Tincknell , Ben Barnicoat , Jack Manchester
Team Carlin
Autore Jamie Klein