Cetilar Villorba Corse
Topic

Cetilar Villorba Corse

Cetilar Villorba: 9° posto a Monza dopo una strepitosa rimonta

condivisioni
commenti
Cetilar Villorba: 9° posto a Monza dopo una strepitosa rimonta
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
14 mag 2018, 14:21

Sernagiotto e Nasr firmano due grandi stint di gara, mentre Lacorte è stato rallentato dal cambio pilota in cui ha avuto problemi e ha fatto perdere al team tante posizioni. Il brasiliano convince subito all'esordio.

#47 Cetilar Villorba Corse Dallara P217 - Gibson: Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto, Felipe Nasr
#47 Cetilar Villorba Corse Dallara P217 - Gibson: Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto, Felipe Nasr
#47 Cetilar Villorba Corse Dallara P217 - Gibson: Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto, Felipe Nasr
#47 Cetilar Villorba Corse Dallara P217 - Gibson: Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto, Felipe Nasr
#47 Cetilar Villorba Corse Dallara P217 - Gibson: Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto, Felipe Nasr
#47 Cetilar Villorba Corse Dallara P217 - Gibson: Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto, Felipe Nasr
#47 Cetilar Villorba Corse Dallara P217 - Gibson: Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto, Felipe Nasr
#47 Cetilar Villorba Corse Dallara P217 - Gibson: Felipe Nasr
#47 Cetilar Villorba Corse Dallara P217 - Gibson: Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto, Felipe Nasr
#47 Cetilar Villorba Corse Dallara P217 - Gibson: Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto, Felipe Nasr
#47 Cetilar Villorba Corse Dallara P217 - Gibson: Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto, Felipe Nasr

Cetilar Villorba Corse chiude il primo fine settimana di gara con il nuovo equipaggio con un buon nono posto finale nel secondo appuntamento delle European Le Mans Series 2018, svolto all'Autodromo Nazionale di Monza nel weekend appena trascorso.

Giorgio Sernagiotto, Roberto Lacorte e Felipe Nasr, nuovo innesto che ha preso il posto dell'infortunato Andrea Belicchi, sono stati protagonisti di una bella rimonta nell'arco delle 4 ore di gara svolta domenica dopo le sfortunate Qualifiche di sabato.

Felipe Nasr ha debuttato con Cetilar Villorba Corse proprio a Monza, ma ha avuto l'opportunità di provare a qualificare la Dallara-Gibson del team italiano. Purtroppo una doppia bandiera gialla prima e una doppia rossa poi hanno frenato il brasiliano, autore del 15esimo tempo assoluto.

La penalizzazione al team TDS autore della pole con Matthieu Vaxiviere ha fatto avanzare di una posizione il team, che è così potuto scattare dalla 14esima piazza. Il primo stint di gara è stato effettuato da un Giorgio Sernagiotto in grande spolvero, risalito addirittura in terza posizione nonostante la doppia entrata della Safety Car nel corso del suo turno.

A rallentare il grande incedere del team italiano è stato il primo cambio pilota. Sceso perfettamente dal prototipo, Sernagiotto ha lasciato il volante a Roberto Larcorte per il secondo stint, ma quest'ultimo ha avuto un problema nella sistemazione nell'abitacolo. E' stato necessario l'aiuto di un meccanico che ha aiutato Lacorte, ma il team in quel frangente ha perso tempo prezioso e, ovviamente, ha visto sgretolarsi tutto quanto di buono fatto nel corso dello stint di Sernagiotto.

Roberto Lacorte ha cercato di stringere i denti e di provare la rimonta, l'ennesima, riuscendo ad affidare la Dallara motorizzata Gibson a Felipe Nasr. Il brasiliano, al suo esordio in gara nelle ELMS, ha impiegato poco a trovare un buon ritmo. A suon di giri competitivi, l'ex pilota della Sauber ha rimontato sino al nono posto, posizione vicina all'obiettivo del team dopo le sfortunate Qualifiche. "La Top 8 sarebbe buona per il team"; aveva detto sabato Nasr a Motorsport.com. Obiettivo quasi raggiunto.

La gara di Monza, oltre a rappresentare una splendida cornice di tifo per il team italiano, ha anche rappresentato un vero e proprio punto di partenza. Non tanto per la vittoria del contest che premiava la livrea più bella in gara, quanto per aver trovato un equipaggio veloce e consistente nonostante l'assenza di Belicchi, che proverà a migliorarsi e a puntare alla Top 5 - obiettivo realistico già a Monza, se le Qualifiche fossero andate diversamente - già a partire dal prossimo appuntamento.

“Monza ha dimostrato che Cetilar Villorba Corse ha compiuto un significativo passo in avanti", ha dichiarato il team principal di Cetilar Villorba Corse, Raimondo Amadio. "Abbiamo concretizzato quanto raccolto in Francia a Le Castellet e questo ci ha permesso di lottare sempre per le posizioni di vertice e di rimontare anche quando le situazioni ci son state avverse. Una verifica importante quella che si è compiuta nel nostro appuntamento di casa. Nasr è entrato subito in sintonia con equipaggio e squadra”.

Prossimo Articolo
Assolo G-Drive in Brianza: Vergne, Rusinov e Pizzitola trionfano a Monza!

Articolo precedente

Assolo G-Drive in Brianza: Vergne, Rusinov e Pizzitola trionfano a Monza!

Prossimo Articolo

Fotogallery ELMS: gli scatti più belli della 4 Ore di Monza

Fotogallery ELMS: gli scatti più belli della 4 Ore di Monza
Carica commenti