Cetilar Villorba Corse pronta per l'atto finale dell'ELMS a Portimao

condivisioni
commenti
 Cetilar Villorba Corse pronta per l'atto finale dell'ELMS a Portimao
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
27 ott 2018, 00:13

In Portogallo il team italiano ha già girato in test e prime libere in vista di qualifiche e 4 Ore di domenica con Lacorte, Sernagiotto e Nasr al volante della Dallara P217 Gibson di classe LMP2.

#47 Cetilar Villorba Corse Dallara P217 - Gibson: Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto, Felipe Nasr
#47 Cetilar Villorba Corse Dallara P217 - Gibson: Felipe Nasr
#47 Cetilar Villorba Corse Dallara P217 - Gibson: Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto, Felipe Nasr
#47 Cetilar Villorba Corse Dallara P217 - Gibson: Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto, Felipe Nasr
#47 Cetilar Villorba Corse Dallara P217 - Gibson: Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto, Felipe Nasr
#47 Cetilar Villorba Corse Dallara P217 - Gibson: Giorgio Sernagiotto
#49 High Class Racing Dallara P217 - Gibson: Dennis Andersen, Anders Fjordbach, #47 Cetilar Villorba Corse Dallara P217 - Gibson: Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto, Felipe Nasr

E' già in azione in Portogallo con l'obiettivo di concludere al meglio il 2018 la scuderia Cetilar Villorba Corse nell'atto finale dell'European Le Mans Series. Il team italiano è già sceso in pista mercoledì per una giornata di test privati e poi venerdì per le prime prove libere della 4 Ore di Portimao e ha svolto un intenso lavoro preparatorio in vista della gara endurance di domenica pomeriggio con i piloti Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto e il brasiliano Felipe Nasr al volante della Dallara P217 Gibson.

Nei primi impegni dell'ultimo round della ELMS, la squadra diretta da Raimondo Amadio ha raccolto informazioni utili in vista di qualifiche e gara facendo segnare anche dei riscontri cronometrici competitivi che al momento pongono il prototipo di classe LMP2 numero 47 come prima delle Dallara presenti.

Nella giornata di sabato si entra però nel vivo del weekend portoghese, che prosegue appunto sabato alle 9.25 con le prove libere 2 (90 minuti) e alle 15.05 con le qualifiche della classe LMP2 (10 minuti); la 4 Ore di Portimao prende il via domenica 28 ottobre alle 13.30 ora italiana con diretta tv in chiaro su SportItalia del gran finale stagionale a partire dalle 16.15 fino al traguardo delle 17.30. Il live streaming sarà completo su www.europeanlemansseries.com.

Il team principal Amadio ha commentato: "Siamo pronti per l'ultimo appuntamento di una lunga stagione della ELMS, un'annata difficile che però ha rafforzato ulteriormente il team, chiamato più volte a prove veramente impegnative in pista e anche fuori. Siamo a Portimao con la speranza di concludere bene la stagione e a raggiungere una posizione da top-10, che direi ci spetta e che più volte invece ci è sfuggita, certe volte per demeriti nostri più spesso per qualche sfortuna".

"Siamo convinti e fiduciosi, abbiamo fatto un'ottima giornata di test mercoledì e anche le prime prove libere sono state positive: abbiamo costantemente girato come primi delle Dallara. Siamo molto veloci ma abbiamo ancora del lavoro da mettere a punto sul prototipo. Impossibile fare pronostici, la ELMS è sempre un campionato molto duro, sono certo però che lotteremo per chiudere bene questa stagione e così dedicarci immediatamente alla prossima" ha aggiunto.

Prossimo Articolo
Luca Demarchi nella ELMS a Portimao con il team EuroInternational

Articolo precedente

Luca Demarchi nella ELMS a Portimao con il team EuroInternational

Prossimo Articolo

Nicolas Jamin regala in extremis la pole position di Portimão al team Duqueine Engineering

Nicolas Jamin regala in extremis la pole position di Portimão al team Duqueine Engineering
Carica commenti