Anche Onslow-Cole e Teixeira fra le supercar “ecologiche”

Sono il britannico, 29 anni, esperto di gare endurance, e il portoghese-angolano, classe 1984, ex formulista di grido, le ultime new entry della serie EGT, in pista nel 2017 con 20 identiche Tesla Model S.

Anche Onslow-Cole e Teixeira fra le supercar “ecologiche”
Vittoria Piria, Stefan Wilson, Electric GT Championship
Leilani Münter, Dani Clos, Electric GT Championship
Alice Powell, Tom Coronel, Electric GT Championship
Electric GT Championship, marchio OMP
Electric GT Championship, marchio Pirelli
Vettura del campionato Electric GT sotto il telo
EDT Car V1.3, Tesla Model S, Electric GT Championship
Heinz-Harald Frentzen, Tesla S EGT
Heinz-Harald Frentzen, Tesla S EGT
Heinz-Harald Frentzen, Tesla S EGT

Per una volta non parliamo di un uomo e di una donna, in ossequio alla filosofia della parità di genere adottata fin qui dagli organizzatori dell’Electric GT Championship, ma di due... “maschietti”. Il primo torneo riservato a vetture Gran Turismo completamente a emissioni zero che il mondo conoscerà presto ha infatti arricchito il proprio club di selezione in vista del nuovo anno con l’ingaggio di Tom Onslow-Cole e Ricardo Teixeira.

Il primo, londinese, protagonista da anni delle competizioni endurance e GT, e il secondo, lisbonese, ex collaudatore nonché pilota di riserva del Team Lotus in Formula 1, hanno infatti portato in effetti il numero dei partecipanti confermati per la stagione inaugurale dell’EGT nel 2017 a quota otto. 

La coppia si unisce ai driver già annunciati e destinati a scendere in pista con le venti identiche Tesla Model S che animeranno la categoria autodefinitasi “The Era of Light” e che ha scelto di “utilizzare fonti energetiche alternative per proteggere le generazioni future”: parliamo di Stefan Wilson, Dani Clos, Leilani Münter, Tom Coronel, Alice Powell e dell’italiana Vicky Piria.

Tom Onslow-Cole, 29 anni, inglese di Londra, ha goduto di grande successo con le vetture Turismo e GT nell'ultimo decennio. Dopo aver dominato le serie nazionali Renault Clio Cup, ha preso parte al British Touring Car Championship, raccogliendo sette vittorie e 36 podi. Da quando è passato alle competizioni sulla lunga distanza, ha raccolto altre affermazioni qui e là in giro per l’Europa, implementando il proprio palmarès personale, fra le quali la corona 2015 della Classe GT3 nella 24H Series. 

Il pilota britannico ha commentato: "Sono veramente contento di essere coinvolto in un progetto innovativo nelle corse GT. Si tratta di un passo in avanti, tanto più che quando ho visto per la prima volta l'annuncio della nascita di una serie Gran Turismo per vetture elettriche ho capito che era qualcosa nel quale avrei voluto essere coinvolto. Attualmente la mia carriera nelle gare GT sta andando alla grande, ma credo che si dovrebbe sempre essere consapevoli del futuro e mantenersi al passo con i tempi".

Ricardo Teixeira, nativo di Lisbona, classe 1984, possiede la doppia nazionalità portoghese e angolana ed è diventato il primo pilota dell’Angola a guidare una vettura contemporanea di Formula 1 quando effettuò diversi collaudi per il Team Lotus nel 2011. “Esperto” di monoposto, ha corso anche nella Formula 3 britannica, in GP2 e Formula 2, raccogliendo un numero impressionante di ingressi nei top ten in quest'ultimo campionato. Attualmente è un istruttore di guida sportiva con vetture GT. 

Il driver africano ha spiegato: "Sono lieto di aderire al Drivers' Club dell’EGT e attendo con ansia di essere parte integrante di questo campionato fantastico. La Tesla Model S della categoria sembra impressionante, e io sono già pronto a mettermi al volante. Mi sento orgoglioso di essere qui nelle prime fasi di questo bel progetto ed entusiasta di entrare davvero nella... 'età della luce'".

Mark Gemmell, CEO dell’Electric GT Championship, ha aggiunto: "Sono molto lieto di accogliere Tom e Ricardo nella nostra categoria, dal momento che sono entrambi ottimi piloti con un’esperienza notevole alle spalle. Sia l’uno che l’altro possiedono un impressionante CV agonistico e condividono la nostra ‘vision’ e la volontà di guardare verso un futuro più sostenibile per il motorsport. Non vedo l'ora di lavorare con loro nello sviluppo di questo campionato, il quale è davvero in continua espansione”. 

 
condivisioni
commenti
Video, oltre 520 km sulle... Pirelli per le Tesla da corsa!

Articolo precedente

Video, oltre 520 km sulle... Pirelli per le Tesla da corsa!

Prossimo Articolo

A.A.A. Team cercansi per l’Electric GT Championship 2017

A.A.A. Team cercansi per l’Electric GT Championship 2017
Carica commenti