Formula 1
10 ott
-
13 ott
Evento concluso
MotoGP
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
WRC
03 ott
-
06 ott
Evento concluso
24 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
9 giorni
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
G
Losail
24 ott
-
26 ott
Prossimo evento tra
9 giorni
WEC
30 ago
-
01 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso

Zanardi correrà al Fuji con BMW nell'evento per DTM e Super GT

condivisioni
commenti
Zanardi correrà al Fuji con BMW nell'evento per DTM e Super GT
Di:
25 set 2019, 08:51

Il pilota di Castel Maggiore è stato ufficializzato come primo driver della line up BMW per la Dream Race, gara in cui si sfideranno vetture DTM e Super GT sul tracciato del Fuji.

Alex Zanardi si conferma pilota eclettico, a cui piace affrontare nuove sfide. L'ultima di queste è la Dream Race che si terrà al Fuji. Una gara in cui saranno impiegate vetture che corrono nel DTM e nel Super GT.

Zanardi farà parte della line up piloti della BMW. Lui è stato il primo a essere annunciato, dunque ora dovremo attendere gli altri due nomi che comporranno l'equipaggio che dovrà dare la caccia al successo sul tracciato giapponese.

Alex utilizzerà ancora una M4 DTM adattata alle sue esigenze, con un sistema di frenata manuale e un anello sulle sterzo che fungerà da acceleratore, permettendogli così di guidare senza le protesi.

"Competere alla Dream Race con DTM e Super GT è qualcosa di meraviglioso, per me", ha dichiarato Zanardi. "La parola 'meraviglioso' è usata probabilmente troppo spesso, ma è davvero appropriata, in questo caso. Il mero fatto di essere ancora capace di correre è come un regalo".

"Tuttavia, la BMW M4 DTM è una delle migliori vetture da corsa che abbia mai guidato nel corso della mia carriera. Inoltre avrò 100 cavalli in più quest'anno rispetto al 2018. Sarà davvero fantastico e sono estremamente grato a BMW Motorsport per questa opportunità".

"So che correre nel DTM è una sfida davvero importante, perché tutti i piloti sono estremamente professionali e ben preparati. Questa volta dovremo confrontarci anche con i piloti di Super GT. Le mie aspettative non sono altissime dal punto di vista sportivo".

"Voglio solo dare il meglio, quello che è il massimo delle mie possibilità. Sono sicuro che questo sarà un altro grande capitolo della mia carriera nel motorsport", ha concluso Alessandro.

Jens Marquardt, boss di BMW Motorsport, ha aggiunto: "Nessuno ha dimenticato la splendida prestazione di Alessandro fatta a Misano nel 2018. Siamo davvero felici che possa tornare al volante di una BMW M4 DTM facendo parte del nostro dream team per il Fuji".

"Alex conferisce ispirazione in tutto il mondo e per noi è fantastico averlo al volante di una nostra vettura al Fuji. Siamo fiduciosi che possa dare il meglio come ha fatto a Misano e, più di recente, alla 24 Ore di Daytona".

Prossimo Articolo
Quattro Audi e tre BMW presenti alla Dream Race di Super GT e DTM

Articolo precedente

Quattro Audi e tre BMW presenti alla Dream Race di Super GT e DTM

Prossimo Articolo

Rast: "Non sono un pilota nella storia, a me interessa il futuro"

Rast: "Non sono un pilota nella storia, a me interessa il futuro"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie DTM , Super GT
Autore Giacomo Rauli