Formula 1 MotoGP
18 set
Warm Up in
11 Ore
:
13 Minuti
:
43 Secondi
WRC
18 set
Giorno 3 in
08 Ore
:
23 Minuti
:
43 Secondi
WSBK
04 set
Evento concluso
18 set
SBK WarmUP in
10 Ore
:
53 Minuti
:
43 Secondi
Formula E WEC
12 nov
Prossimo evento tra
53 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
25 set
Prossimo evento tra
5 giorni
GT World Challenge Europe Endurance

WRT modifica i piani: ecco i nuovi piloti Audi per DTM e GT World

condivisioni
commenti
WRT modifica i piani: ecco i nuovi piloti Audi per DTM e GT World
Di:

La squadra belga ha rivisto i piani del 2020: nella serie turismo tedesca Newey sostituisce Jones, mentre nel GT saranno tre le R8 impegnati in Endurance e Sprint Cup, con Bortolotti che farà anche l'ADAC GT.

Il team WRT ha cambiato parecchio nei suoi programmi 2020 dopo la pandemia di Coronavirus che ovviamente ha costretto ogni squadra in tutto il mondo a ripensare l'organizzazione stagionale.

Il team belga affiliato ad Audi Sport conferma il proprio impegno sia nel DTM che nel GT World Challenge Europe (Endurance e Sprint Cup), oltre che nell'ADAC GT Masters in Germania.

Partendo dal DTM, c'è una grossa novità nella line-up perché Ed Jones ha deciso di rinunciare all'impegno che avrebbe dovuto vederlo debuttare con la RS 5 nella serie turismo tedesca.

A prendere il posto del britannico sarà Harrison Newey, che ha provato l'Audi #10 in occasione dei test collettivi andati in scena al Nürburgring a giugno dimostrandosi immediatamente velocissimo e a suo agio.

Confermati invece gli altri due piloti griffati WRT, ovvero lo svizzero Fabio Scherer e il nobile austriaco Ferdinand Habsburg.

Passando invece all'impegno nel GT World Challenge Europe, WRT schiererà i propri equipaggi sia nell'Endurance che nella serie Sprint sotto l'effige di Belgian Audi Club Team WRT con tre Audi R8 LMS.

Per le gare più lunghe verranno impiegati i PRO Charles Weerts, Christopher Mies e Dries Vanthoor sulla #32, mentre il neoacquisto Audi Mirko Bortolotti, Rolf Ineichen e Kelvin Van Der Linde formeranno l'equipaggio della #31. In Silver Cup la #33 viene affidata invece a Stuart Hall, Benjamin Goethe e Rik Breukers.

Passando alla serie Sprint, Vanthoor e Weerts condurranno la #32 e Van Der Linde avrà il giapponese Ryuichiro Tomita come collega sulla #31 della Classe PRO. I fratelli Jusuf e Hamza Owega sono il duo Silver della #33.

Bortolotti correrà anche in ADAC GT Masters con la R8 #30 assieme ad Ineichen, così come Vanthoor-Weerts con la #32.

"Siamo ansiosi ed entusiasti di tornare di nuovo in pista per correre, non sarà come lo abbiamo sempre fatto fino ad oggi, ma è una notizia fantastica - ha commentato il Team Principal, Vincent Vosse - La pandemia non è ancora finita e dovremo conviverci ancora per un po', dobbiamo restare vigili e le gare saranno diverse, con nuovi regolamenti e fattori da prendere in considerazione. Dobbiamo essere responsabili e non fare errori".

"Il Team WRT ha attraversato il lockdown nella maniera più sicura possibile e tranquilla, da metà marzo abbiamo incrementato le attività legate alla pista sapendo che ci si sarebbe fermato, mentre alcuni membri del team sono passati al gruppo Weerts. Le attività sono ricominciate il 25 maggio e dal 3 giugno siamo di nuovo a pieno regime".

"La situazione ci ha costretto a rivedere alcuni piani, ma abbiamo tre programmi davvero belli. Nel World GT Challenge Europe abbiamo lavorato per avere tre auto in grado nuovamente di lottare per il vertice, optando per schierarle sia in Endurance che in Sprint Cup con piloti forti".

"Siamo anche entusiasti di poter correre nell'ADAC GT Masters tutto l'anno, pure qui con due line-up stellari".

"Nel DTM sappiamo che sarà l'ultima stagione che si correrà con questo format e vogliamo sfruttare quanto imparato lo scorso anno al debutto con tre auto, rimanendo fedeli alla filosofia della crescita per i nuovi talenti".

"I calendari sono stati rivisti e sarà tutto concentrato in periodi ristrettissimi, abbiamo davanti a noi mesi molto impegnativi, praticamente senza tempo per respirare! Il 2020 rappresenterà nuove sfide, ma siamo pronti ad affrontarle per essere ai vertici di tutti i campionati!"

GT World: le Porsche GPX con la livrea Targa Florio anni '70

Articolo precedente

GT World: le Porsche GPX con la livrea Targa Florio anni '70

Prossimo Articolo

JAS lancia il Driver Development Programme per Honda GT3 e TCR

JAS lancia il Driver Development Programme per Honda GT3 e TCR
Carica commenti