Formula 1
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
FP3 in
16 Ore
:
29 Minuti
:
48 Secondi
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
FP3 in
10 Ore
:
24 Minuti
:
48 Secondi
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
G
Ad Diriyah ePrix
22 nov
-
23 nov
Prossimo evento tra
6 giorni
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
62 giorni
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso

Robert Wickens lascia il DTM per correre in IndyCar nel 2018

condivisioni
commenti
Robert Wickens lascia il DTM per correre in IndyCar nel 2018
Di:
18 ott 2017, 10:13

A fine stagione il canadese abbandonerà la Mercedes (che chiuderà al termine della prossima annata il programma DTM) per approdare alla Schmidt Peterson Motorsport e tornare alle monoposto dopo 6 anni di assenza.

Robert Wickens, Mercedes-AMG Team HWA, Mercedes-AMG C63 DTM
Robert Wickens, Mercedes-AMG Team HWA, Mercedes-AMG C63 DTM
Robert Wickens, Mercedes-AMG Team HWA, Mercedes-AMG C63 DTM
Robert Wickens, Mercedes-AMG Team HWA, Mercedes-AMG C63 DTM
Robert Wickens, Mercedes-AMG Team HWA, Mercedes-AMG C63 DTM
Robert Wickens, Mercedes-AMG Team HWA, Mercedes-AMG C63 DTM
Robert Wickens, Mercedes-AMG Team HWA, Mercedes-AMG C63 DTM
Robert Wickens, Mercedes-AMG Team HWA, Mercedes-AMG C63 DTM

Robert Wickens lascerà il team Mercedes DTM per correre con la Schmidt Peterson Motorsport in IndyCar la stagione 2018, dopo che la Casa tedesca ha annunciato che abbandonerà la serie turismo nazionale al termine della prossima annata.

"Fino a quest'anno non avevo mai preso in considerazione di lasciare Mercedes o il DTM - ha dichiarato Wickens - Non potrò mai ringraziare abbastanza Mercedes per ciò che abbiamo fatto assieme negli ultimi sei anni, se non augurarle il meglio per il futuro. Probabilmente sono stati i sei anni più belli della mia carriera. Ci sono stati molti alti e bassi, ma non avevo mai avuto un supporto così grande da parte di un team e per me è stato un onore rappresentare il marchio. Spero non sia un addio, ma un arrivederci".

"Ora mi concentrerò sulla IndyCar, avrò tantissimo da imparare e molte cose saranno completamente nuove per me. Non ho mai corso su ovale prima d'ora e, come tutti sanno, nelle ultime sei stagioni non sono più salito su una monoposto, per cui dovrò cercare di essere veloce il più in fretta possibile. Non vedo l'ora di cominciare questa nuova sfida".

A dir la verità, Wickens una IndyCar l'ha provata a Sebring ad inizio 2017, precisamente quella del suo connazionale James Hinchcliffe, al quale ha poi ceduto il volante della propria Mercedes-AMG C 63 DTM per un test a Vallelunga.

Ulrich Fritz, grande capo della Mercedes DTM, ha voluto salutare il proprio concorrente: "Ovviamente è un peccato che Rob se ne vada perché perdiamo non solo un grande pilota, ma soprattutto una persona fantastica. E' stato un membro importantissimo del nostro team negli ultimi sei anni ed è migliorato moltissimo diventando parte integrante del DTM. La sua partenza è una notizia triste, ma siamo anche contenti per lui perché la IndyCar Series sarà una bella esperienza e sono certo che si farà vedere anche là".

Prossimo Articolo
Gara 2: Wittmann trionfa ad Hockenheim e cede lo scettro a Rast

Articolo precedente

Gara 2: Wittmann trionfa ad Hockenheim e cede lo scettro a Rast

Prossimo Articolo

Aberdein, Habsburg, De Vries, Palou, Vanthoor ed Ehrlacher ai test Audi

Aberdein, Habsburg, De Vries, Palou, Vanthoor ed Ehrlacher ai test Audi
Carica commenti