Phoenix Racing al bivio: "Nessuno ci supporta, quindi niente DTM"

Il capo del team Moser ha svelato a Motorsport.com che il rapporto con Audi non proseguirà, se non nel NLS (forse), mentre l'unica speranza è appesa ad una Ferrari del Team WTM, che difficilmente però sarà disponibile.

Phoenix Racing al bivio: "Nessuno ci supporta, quindi niente DTM"

Le possibilità che la Phoenix Racing continui la sua avventura nel DTM anche per la stagione 2021 sono appese ad un filo.

Da anni fianco a fianco con Audi Sport, il team tedesco si è ritrovato nella scomoda posizione di non avere alcuna macchina a disposizione per il campionato che da quest'anno utilizzerà le GT3, senza per altro ricevere proposte alternative da alcuna Casa.

La certezza è che, nella remota ipotesi che alla fine l'iscrizione avvenga, questa non sarà come squadra dei Quattro Anelli, dato che ad Ingolstadt hanno scelto di sostenere altre compagini.

"Quest'anno non correremo nel DTM con l'Audi, non posso permettermi di costruire qualcosa a livello di business in questa serie al momento", ha rivelato Ernst Moser a Motorsport.com.

"Il DTM è stata la nostra vita per molti anni e ovviamente spero che ci sia sempre una porta aperta per rientrarvi. Vediamo entro fine marzo cosa fare, sarà il momento in cui i programmi dovranno essere definiti bene".

L'unica speranza per la Phoenix a questo punto è che qualche amico o collega possa venirle in soccorso. Uno di questi si vocifera possa essere Goerg Weiss, che con il WTM Racing Team ha due Ferrari 488 GT3 a disposizione.

"Weiss ha due Ferrari, ma sono già state prenotate per diversi eventi, quindi la vedo un po' dura. Se una diventasse disponibile, allora ha detto che mi chiamerà. Però ammetto che non ho molte speranze, quindi se entro fine marzo salta fuori qualcosa, chiaramente lo valuteremmo seriamente".

Se da un lato il DTM è un discorso ormai chiuso, c'è comunque l'idea di continuare con Audi nel campionato del Nürburgring Nordschleife.

"Con Audi stiamo cercando di capire se fare qualcosa a livello di NLS o 24h del Nürburgring. Stiamo trattando e la situazione non è malvagia, tutto sommato".

Infine una chiosa dal sapore amarissimo, almeno per quella che è la storia della squadra nella serie.

"Il fatto è che i limiti del budget si raggiungono in fretta e al momento non ci sono marchi che dicono 'La Phoenix ha 20 anni di esperienza, diamogli supporto! Quanto costa il tutto?'. Per questo dico che è difficile che ci saremo".

Informazioni aggiuntive di Sven Haidinger

condivisioni
commenti
Honda-JAS: il DTM interessa molto, si cercano team per la NSX

Articolo precedente

Honda-JAS: il DTM interessa molto, si cercano team per la NSX

Prossimo Articolo

Mercedes valuta il DTM: "Ma non paghiamo tutto noi!"

Mercedes valuta il DTM: "Ma non paghiamo tutto noi!"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie DTM , Endurance , GT
Team Phoenix Racing
Autore Francesco Corghi