Marco Wittmann vince Gara 2 dove si è sfiorato il dramma

condivisioni
commenti
Marco Wittmann vince Gara 2 dove si è sfiorato il dramma
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
03 giu 2018, 14:45

Il pilota RMG guida la tripletta (inaspettata) BMW davanti a Glock ed Eng, con Rockenfeller quarto sull'Audi e la Mercedes di Di Resta in Top5. La pioggia ha innescato gli incidenti di Auer, Spengler e Mortara ai box, travolti commissari e meccanici.

Marco Wittmann ha vinto una Gara 2 del DTM dove il risultato sportivo viene per forza di cose messo in secondo piano per quanto accaduto nelle fasi iniziali.

Sull'Hungaroring si è abbattuto un violentissimo acquazzone nel corso del giro 4 e i piloti hanno dovuto necessariamente fare ritorno ai box per montare pneumatici da bagnato. Sull'acqua le gomme slick ovviamente non garantiscono lo stesso grip e appena arrivati nelle rispettive aree di sosta, Lucas Auer, Edoardo Mortara e Bruno Spengler hanno travolto meccanici e commissari senza riuscire a frenare.

Si è sfiorata la tragedia e la direzione gara ha esposto immediatamente la bandiera rossa per consentire i soccorsi ai malcapitati, uno dei quali ha riportato lesioni serie ad una gamba. Tutti gli infortunati sono stati trasportati in ospedale.

Tornando alla pista, il caos ha generato un rimescolo di carte importante avvantaggiando chi si era già fermato e facendo finire nelle retrovie coloro che invece la sosta (obbligatoria da regolamento) doveva effettuarla.

A beneficiarne è stato Wittmann, che con la BMW M4 DTM del Team RMG si era fermato al giro 5 e non ha fatto altro che attendere il momento di passare al comando non appena i cinque che lo precedevano sono rientrati in pit-lane.

Wittmann alla ripartenza era settimo, ma si è subito sbarazzato di Philipp Eng (Team RBM), cosa che poco dopo ha fatto anche il suo compagno di squadra Timo Glock; questi due si erano fermati rispettivamente al giro 6 ed 1, dunque hanno comodamente portato le loro M4 sul podio in una tripletta tutta BMW, che per quello che si era visto fino a questo momento è un risultato totalmente inaspettato per il marchio bavarese.

Quarto posto per Mike Rockenfeller, il migliore dei piloti Audi con la RS 5 DTM del Team Phoenix, seguito dalla Mercedes-AMG C63 DTM di Paul Di Resta, che nelle fasi iniziali aveva lottato per il podio con i compagni di squadra del Team HWA Pascal Wehrlein, Auer e Mortara.

Quesi ultimi due sono riusciti a tagliare il traguardo al nono e decimo posto dopo la disavventura ai box, mentre per Wehrlein è arrivata la beffa di doversi ancora fermare dopo la bandiera rossa e si ritrova mestamente sedicesimo.

Il sesto posto se lo prende Joel Eriksson con la BMW del Team RBM, seguito dal compagno di scuderia Spengler e dalla M4 di Augusto Farfus, al quale è andata male la strategia di fermarsi al secondo giro ritrovandosi ancora con gomme slick appena è arrivata la pioggia.

Undicesimo Robin Frijns al volante dell'Audi preparata dal Team Abt SportsLine, seguito da quelle di Loïc Duval (Team Phoenix) e di René Rast, con il Campione in carica del Team Rosberg che è stato protagonista di un contatto con la Mercedes di Gary Paffett alla ripartenza finendo in testacoda.

Daniel Juncadella (Mercedes) è quindicesimo davanti a Nico Müller (Audi - Team Abt SportsLine), Wehrlein, Jamie Green (Team Phoenix) e Paffett, ma il quartetto è fra i concorrenti beffati dal cambio gomme effettuato nella seconda parte di gara.

Cla #PilotaAutoGiriTempoGapDistaccoPitsPunti
1   11 germany Marco Wittmann BMW M4 DTM 26 1:17'50.129     1 25
2   16 germany Timo Glock BMW M4 DTM 26 1:17'55.999 5.870 5.870 1 18
3   25 austria Philipp Eng BMW M4 DTM 26 1:18'03.586 13.457 7.587 1 15
4   99 germany Mike Rockenfeller Audi RS5 DTM 26 1:18'04.066 13.937 0.480 1 12
5   3 united_kingdom Paul di Resta Mercedes-AMG C63 DTM 26 1:18'06.405 16.276 2.339 1 10
6   47 sweden Joel Eriksson BMW M4 DTM 26 1:18'10.575 20.446 4.170 1 8
7   7 canada Bruno Spengler BMW M4 DTM 26 1:18'11.310 21.181 0.735 1 6
8   15 brazil Augusto Farfus BMW M4 DTM 26 1:18'11.593 21.464 0.283 2 4
9   22 austria Lucas Auer Mercedes-AMG C63 DTM 26 1:18'12.340 22.211 0.747 1 2
10   48 italy Edoardo Mortara Mercedes-AMG C63 DTM 26 1:18'13.057 22.928 0.717 1 1
11   4 netherlands Robin Frijns Audi RS5 DTM 26 1:18'13.479 23.350 0.422 1  
12   28 france Loïc Duval Audi RS5 DTM 26 1:18'13.901 23.772 0.422 1  
13   33 germany René Rast Audi RS5 DTM 26 1:18'14.392 24.263 0.491 1  
14   23 spain Daniel Juncadella Mercedes-AMG C63 DTM 26 1:18'14.709 24.580 0.317 1  
15   51 switzerland Nico Müller Audi RS5 DTM 26 1:18'14.994 24.865 0.285 1  
16   94 germany Pascal Wehrlein Mercedes-AMG C63 DTM 26 1:18'15.314 25.185 0.320 1  
17   53 united_kingdom Jamie Green Audi RS5 DTM 26 1:18'17.227 27.098 1.913 1  
18   2 united_kingdom Gary Paffett Mercedes-AMG C63 DTM 26 1:19'06.036 1'15.907 48.809 1  

 

Prossimo Articolo
Tragedia sfiorata: Auer, Mortara e Spengler travolgono commissari!

Articolo precedente

Tragedia sfiorata: Auer, Mortara e Spengler travolgono commissari!

Prossimo Articolo

Auer, Mortara e Spengler squalificati e penalizzati per l'incidente ai box

Auer, Mortara e Spengler squalificati e penalizzati per l'incidente ai box
Carica commenti