La Red Bull potrebbe schierare due Ferrari nel DTM

L'azienda di Milton Keynes è alla ricerca delle GT3 con cui gareggiare nella serie tedesca e l'ipotesi al momento più plausibile è quella di avere le 488 di AF Corse, visto che Honda non è interessata e Aston Martin ha concluso il rapporto di collaborazione con il team di Mateschitz.

La Red Bull potrebbe schierare due Ferrari nel DTM

La Red Bull potrebbe utilizzare le Ferrari 488 nella avventura che affronterà nel DTM per la stagione 2021.

Secondo le informazioni raccolte da Motorsport.com, a Milton Keynes hanno scelto di dare al titolare Liam Lawson e ad Alex Albon due vetture GT3 di Maranello nelle gare che affronteranno nella serie tedesca.

Una notizia sicuramente curiosa e anche in controtendenza perché se da un lato era a rigor di logica pensare che la Red Bull scegliesse la Honda, dall'altro sembra che la Casa giapponese non abbia molto interesse a schierare in Germania le NSX GT3 costruite dalla JAS Motorsport, preferendo averle in azione in altri campionati e relativi mercati.

Non essendoci più nemmeno il legame con Aston Martin, la squadra anglo-austriaca avrebbe tentato un approccio di accordo con la AF Corse per avere le Ferrari GT3. Resta da capire quale sarà il team che se ne occuperà.

"Mai dire mai - ha detto il direttore di AF, Batti Pregliasco, a Motorsport.com - Per noi essere presenti in prima persona sarebbe però molto difficile perché abbiamo tanti altri impegni, a cominciare dal FIA WEC".

Per quanto riguarda la situazione di Albon, come noto l'anglo-thailandese non sarà presente in tutti i round del DTM dovendo ricoprire anche altri impegni come collaudatore e riserva in F1.

Sempre secondo le informazioni raccolte da Motorsport.com, uno dei candidati a sostituirlo nelle gare in cui avrà altre incombenze è Nick Cassidy, essendo il neozelandese legato alla Red Bull e pronto a correre in Formula E quest'anno dopo aver chiuso la parentesi di corse in Giappone.

In alternativa, si potrà attingere dai numerosi giovani piloti che vantano gli uomini di Dietrich Mateschitz.

Informazioni aggiuntive di Sven Haidinger e Gary Watkins

condivisioni
commenti
Audi conferma la presenza in IGTC, DTM e il ritorno a Macao
Articolo precedente

Audi conferma la presenza in IGTC, DTM e il ritorno a Macao

Prossimo Articolo

DTM: Monza apre la stagione 2021 a giugno

DTM: Monza apre la stagione 2021 a giugno
Carica commenti