La Mercedes conferma quattro piloti per la sua ultima stagione nel DTM

condivisioni
commenti
La Mercedes conferma quattro piloti per la sua ultima stagione nel DTM
Valentin Khorounzhiy
Di: Valentin Khorounzhiy , News Editor
Tradotto da: Matteo Nugnes
07 feb 2018, 09:29

La Mercedes ha confermato quattro dei suoi piloti nella line-up per il DTM 2018, che sarà la sua ultima stagione nella serie tedesca.

Lucas Auer, Mercedes-AMG Team HWA, Mercedes-AMG C63 DTM e Gary Paffett Mercedes-AMG Team HWA, Merced
Lucas Auer, Mercedes-AMG Team HWA, Mercedes-AMG C63 DTM
Paul Di Resta, Mercedes-AMG Team HWA, Mercedes-AMG C63 DTM e Ullrich Fritz, Team principal Mercedes-
Gary Paffett, Mercedes-AMG Team HWA, Mercedes-AMG C63 DTM
Paul Di Resta, Mercedes-AMG Team HWA, Mercedes-AMG C63 DTM
Lucas Auer, Mercedes-AMG Team HWA, Mercedes-AMG C63 DTM
Gary Paffett, Mercedes-AMG Team HWA, Mercedes-AMG C63 DTM
Edoardo Mortara, Mercedes-AMG Team HWA, Mercedes-AMG C63 DTM

Gli ex campioni Gary Paffett e Paul di Resta continueranno a difendere i colori della Stella a tre punte, con al loro fianco Lucas Auer ed Edoardo Mortara.

Questo annuncio quindi lascia liberi due posti nella formazione della Mercedes, dopo che Robert Wickens ha deciso di lanciarsi in una nuova avventura in Indycar e Maro Engel invece ha dato priorità ai suoi impegni in Formula E e nel GT.

"Il 2018 sarà il nostro ultimo anno nel DTM, ma questo non cambia nulla per quanto riguarda la nostra voglia di lottare, il nostro spirito di squadra ed il nostro impegno" ha detto Ulrich Fritz, responsabile della Mercedes nel DTM.

"Vogliamo lavorare duramente per un obiettivo comune: chiudere in maniera positiva il capitolo DTM della Mercedes, che dura ormai da 30 anni".

La Mercedes non vince il titolo piloti e quello a squadre dal 2015, mentre nella classifica costruttori bisogna addirittura scorrere l'albo d'oro fino al 2010 per ritrovare il suo nome.

Lo scorso anno il suo miglior pilota è stato Auer, capace di conquistare tre delle sei vittorie complessive portate a casa dagli uomini della Casa di Stoccarda.

"Questa ultima stagione nel DTM sarà qualcosa di veramente speciale per la Mercedes" ha detto Auer. "Vogliamo cercare di chiudere questa avventura in maniera adeguata".

"Il 2017 è stato un anno positivo per me e non vedo l'ora che arrivi il 2018. Sarà interessante vedere se riuscirò a progredire ancora".

Mortara è l'unico ad avere un secondo programma a tempo pieno tra i piloti confermati nel DTM, visto che corre anche nella Formula E per la Venturi.

Il pilota italo-elvetico è stato uno dei punti di riferimento della categoria nei suoi sette anni con l'Audi, ma ha faticato nella prima stagione con la Mercedes, non riuscendo a fare meglio del 14esimo posto finale.

"C'erano molte cose da imparare nel nostro primo anno insieme nel DTM" ha detto Mortara. "Abbiamo perso un po' di punti, ma alla fine, abbiamo scoperto di essere sulla strada giusta negli ultimi weekend di gara".

"Non ho avuto una stagione formidabile, quindi non vedo l'ora che inizi quella nuova, nella quale intendo fare molto meglio".

Il calendario 2018 del DTM ha due concomitanze con la Formula E, ma Mortara non ha ancora annunciato a quale dei due campionati darà la priorità in quelle occasioni.

Riguardo ai due posti vacanti, la Mercedes ha fatto sapere che annuncerà i nomi dei nuovi piloti a breve, ma tutti gli indizi sembrano portare all'ex pilota di Formula 1 Pascal Wehrlein, già campione nel 2015, e ad un altro ex, ovvero Daniel Juncadella.

Prossimo articolo DTM

Su questo articolo

Serie DTM
Piloti Gary Paffett, Paul di Resta, Edoardo Mortara, Lucas Auer
Autore Valentin Khorounzhiy
Tipo di articolo Ultime notizie