Jamie Green e l'Audi in pole per Gara 2 a Zandvoort

condivisioni
commenti
Jamie Green e l'Audi in pole per Gara 2 a Zandvoort
Marco Di Marco
Di: Marco Di Marco
17 lug 2016, 10:09

Grande performance del pilota del team Rosberg che precede di un soffio Paffett e Vietoris. Mortara si migliora ancora ed ottiene il quarto tempo cronometrato. Sorprende daccapo Ocon che scatterà dall'ottava posizione.

Gary Paffett, Mercedes-AMG Team ART, Mercedes-AMG C63 DTM
Gary Paffett, Mercedes-AMG Team ART, Mercedes-AMG C63 DTM
Gary Paffett, Mercedes-AMG Team ART, Mercedes-AMG C63 DTM
Gary Paffett, Mercedes-AMG Team ART, Mercedes-AMG C63 DTM
Jamie Green, Audi Sport Team Rosberg, Audi RS 5 DTM
Jamie Green, Audi Sport Team Rosberg, Audi RS 5 DTM

Dopo un weekend che ha sempre visto in testa una vettura Mercedes, è stato Jamie Green ad interrompere il dominio delle vetture di Stoccarda, conquistando la pole position per la seconda gara del weekend di Zandvoort.

Grazie al crono di 1'30''696 il pilota del team Rosberg avrà la possibilità di partire dalla prima casella mentre alle sue spalle scatteranno le Mercedes di Paffett e Vietoris. Il driver del team ART ha accusato un distacco di appena 79 millesimi dalla vettura del poleman, mentre il tedesco per soli 20 millesimi ha perso la prima fila.

Continua a migliorare Edoardo Mortara. Il pilota del team ABT, dopo aver sofferto nelle Libere ed essere riuscito a migliorare nella prima qualifica, ha ottenuto il quarto tempo cronometrato ed è adesso chiamato a riscattare la gara del sabato conclusa fuori dalla zona punti.

La terza fila si apre con il vincitore di Gara 1 Robert Wickens autore del crono di 1'30''937 che gli è valso la partenza dalla quinta posizione, mentre al suo fianco prenderà il via la prima BMW presente in classifica affidata a Timo Glock.

Sempre una vettura di Monaco apre la quarta fila con il settimo tempo ottenuto da Marco Wittmann, distante 350 millesimi dalla pole, mentre Esteban Ocon conferma il suo ottimo feeling con il tracciato olandese ed ottiene l'ottavo crono in 1'31''053. Chiudono la top ten le due Audi di Ekstrom e Muller rispettivamente in nona e decima posizione.

Da segnalare infine il ventiduesimo tempo ottenuto da Rene Rast chiamato a sostituire Tambay infortunatosi alla mano sinistra in occasione del crash di Gara 1.

Prossimo articolo DTM
DTM: dal 2016 DRS limitato e zavorre imposte dopo le Qualifiche

Articolo precedente

DTM: dal 2016 DRS limitato e zavorre imposte dopo le Qualifiche

Prossimo Articolo

La BMW annuncia i piloti per la stagione 2017 del DTM

La BMW annuncia i piloti per la stagione 2017 del DTM
Carica commenti

Su questo articolo

Serie DTM
Evento Zandvoort
Location Zandvoort
Piloti Gary Paffett , Christian Vietoris , Jamie Green
Team Audi Sport Team Rosberg
Autore Marco Di Marco
Tipo di articolo Qualifiche