Il DTM ufficializza il calendario 2019: confermata Assen e si torna a Zolder

condivisioni
commenti
Il DTM ufficializza il calendario 2019: confermata Assen e si torna a Zolder
Di: Matt Beer
Tradotto da: Matteo Nugnes
12 ott 2018, 08:25

Il DTM ha annunciato il calendario 2019 oltre ad un accordo con la nuova W series, il campionato riservato alle donne, che si unirà come serie di supporto.

Nonostante ci fossero gossip rispetto ad un possibile approdo della serie a Donington Park, la data britannica del DTM resterà a Brands Hatch, mentre come previsto Assen prenderà il posto di Zandvoort come tappa olandese.

Sono spariti invece i round dell'Hungaroring e del Red Bull Ring, ma è rientrato a far parte del calendario quello di Zolder, che rientra nel giro del DTM dopo ben 16 anni d'assenza.

Al momento sono stati annunciati solo nove appuntamenti, uno in meno rispetto al 2018, ma devono ancora essere confermate le date per due eventi congiunti con il Super GT, con la serie giapponese ed il DTM che stanno provando a muoversi verso un pacchetto di regole comuni.

La W Series, che è stata presentata recentemente, supporterà tutti i round del DTM fino a quello di Brands Hatch, entrando a far parte per intero del pacchetto di gare dei weekend del DTM.

Achim Kostron, amministratore delegato della ITR, ha dichiarato che la serie è "molto lieta di avere la possibilità di accogliere un campionato innovativo e professionale come la W Series".

Quattro dei nove round in calendario si svolgeranno fuori dalla Germania, che è sempre il cuore pulsante del DTM.

"Continuiamo ad offrire un mix equilibrato di eventi in Germania e nei mercati europei più attraenti" ha aggiunto Kostron.

"Nel 2018 siamo tornati, dopo una lunga assenza, in Gran Bretagna ed in Italia, due paesi con un'enorme tradizione nel motorsport e tanti tifosi entusiasti".

"E' estremamente importante per noi continuare ad allargare la nostra base di fan".

"In particolare, aspetto con impazienza il debutto del DTM sul tracciato di Assen: l'Olanda è stata una costante tradizionale del calendario DTM e nel 2019 faremo il nostro debutto sulla pista dello storico TT".

"E il ritorno di Zolder, che è stato una sorta di luogo di nascita per il DTM, ha ovviamente un fascino molto speciale".

Prima dell'inizio della stagione è stato fissato anche un test di quattro giorni al Lausitzring, dal 15 al 18 aprile.

Data Pista
3-5 maggio Hockenheim Germany
17-19 maggio Zolder Belgium
7-9 giugno Misano Italy
5-7 luglio Norisring Germany
19-21 luglio Assen Netherlands
10-11 agosto Brands Hatch United Kingdom
23-25 agosto Lausitzring Germany
13-15 settembre Nurburgring Germany
4-6 ottobre Hockenheim Germany
Prossimo articolo DTM
DTM, che sorpresa: Aston Martin correrà nella serie tedesca a partire dal 2019!

Articolo precedente

DTM, che sorpresa: Aston Martin correrà nella serie tedesca a partire dal 2019!

Prossimo Articolo

La WRT diventa il primo team clienti dell'Audi nella nuova era del DTM

La WRT diventa il primo team clienti dell'Audi nella nuova era del DTM
Carica commenti

Su questo articolo

Serie DTM
Autore Matt Beer
Tipo di articolo Ultime notizie