Il DTM inizia a Spa: "Il 'no' del Norisring è stata una sorpresa"

Salta definitivamente il Norisring, ma ITR si dice sorpresa della decisione da parte delle autorità. Si comincia in Belgio ad agosto.

Il DTM inizia a Spa: "Il 'no' del Norisring è stata una sorpresa"

Come Motorsport.com aveva anticipato ieri, il primo round del DTM si terrà a Spa-Francorchamps e non al Norisring.

Questo perché, dopo la pubblicazione del calendario ufficiale da parte del promoter ITR, le autorità della città di Norimberga si sono immediatamente affrettati a fare presente che non si sarebbe potuto svolgere il weekend di gara in centro città, seppur a porte chiuse.

Il governo locale aveva emesso ieri un comunicato urgente e molto chiaro, dunque ITR non ha potuto far altro che prenderne atto e rinunciare all'appuntamento, ma dicendosi piuttosto sorpresa della scelta.

Il tracciato belga di Spa che avrà quindi l'onore di aprire la stagione 2020 il fine settimana dell'1-2 agosto.

La lista definitiva, o presunta tale al momento visto che la pandemia di Coronavirus non può far dormire sonni tranquilli a nessuno ormai, prevede nove tappe per la serie turismo tedesca, da disputarsi tra agosto e novembre.

"La decisione delle autorità di Norimberga ci ha colti di sorpresa - afferma Marcel Mohaupt, AD di ITR - Avremmo voluto correre al Norisring, ma in tutti i casi rispettiamo quello che è il volere della città. La sicurezza di ogni persona coinvolta nel DTM è la nostra priorità, quindi pensiamo ora alla prima gara di Spa-Francorchamps".

condivisioni
commenti
Marquardt: "Audi ritirata a lavori già partiti, futuro oscurato"
Articolo precedente

Marquardt: "Audi ritirata a lavori già partiti, futuro oscurato"

Prossimo Articolo

DTM, Test Nurburgring: al mattino svetta la BMW di Philipp Eng

DTM, Test Nurburgring: al mattino svetta la BMW di Philipp Eng
Carica commenti