Formula 1
10 ott
-
13 ott
Evento concluso
MotoGP
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
18 ott
-
20 ott
FP1 in
23 Ore
:
05 Minuti
:
00 Secondi
WRC
03 ott
-
06 ott
Evento concluso
24 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
6 giorni
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
G
Losail
24 ott
-
26 ott
Prossimo evento tra
6 giorni
WEC
30 ago
-
01 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso

Il cambio frena Green: Rast ringrazia e trionfa in Gara 2 al Red Bull Ring

condivisioni
commenti
Il cambio frena Green: Rast ringrazia e trionfa in Gara 2 al Red Bull Ring
Di:
24 set 2017, 14:55

Jamie Green ha dominato la gara sino a pochi minuti dal termine, ma un guasto al cambio lo ha costretto a rallentare e a chiudere 14esimo. Rast ringrazia e si rilancia in campionato: ora è a 21 punti da Ekstroem.

Tutti i pronostici prima di Gara 2 del DTM al Red Bull Ring parlavano di dominio Audi e così è stato. La Casa di Ingolstadt ha centrato una favolosa tripletta al termine della corsa austriaca, piazzando ben tre vetture sul podio. Ma anche in questa manche è accaduto qualcosa di clamoroso e, anche in questo caso, a farne le spese è stato Jamie Green.

Il pilota britannico del team Rosberg ha dominato la corsa, ma così come in Gara 1, ha dovuto cedere la prima posizione a pochi minuti dal termine delle ostilità. In Gara 1 è stato Mattias Ekstroem a beffare Green, questa volta, invece, un probabile guasto al cambio, che lo ha costretto a cedere la prima posizione e una vittoria ormai conquistata per chiudere poi in 14esima piazza.

Una vera beffa, di cui ha però beneficiato René Rast. Il pilota tedesco è riuscito a centrare il terzo successo della sua stagione nel DTM e con questa vittoria è salito in seconda posizione nel campionato piloti.

Seconda posizione per Mike Rockenfeller, che è riuscito così a riscattare una prima manche di gara al di sotto delle aspettative. Il podio è stato invece completato dallo svizzero Nico Mueller, bravo ad approfittare di tutti i guai degli avversari e centrare risultati importanti.

A spezzare il dominio Audi è stata la Mercedes-AMG C63 di Gary Paffett, staccato però di 3"7 dal vincitore della corsa e mai entrato nella lotta per le posizioni da podio. Del 14esimo posto di Green si è potuto (sportivamente) compiacere Mattias Ekstroem, solo quinto in Gara 2 ma a poche gare dalla conquista del titolo. Ora dovrà essere bravo a gestire 21 punti di vantaggio su Rast e 35 su Green.

La prima BMW al traguardo è anche in questo caso la M4 di Marco Wittmann, che nell'ultima parte di gara - dopo l'entrata della Safety Car chiamata in causa dopo un contatto tra Lucas Auer e Robert Wickens - ha sofferto molto perdendo ben due posizioni in pochi giri a favore di Paffett ed Ekstroem.

Settimo posto per Timo Glock, con la seconda e ultima BMW in Top 10, poi Loic Duval, ancora solido dopo una buona Gara 1. Le Mercedes di Paul Di Resta e Robert Wickens hanno completato le prime 10 posizioni. Brutta giornata per Lucas Auer e il nostro Edoardo Mortara. Entrambi sono stati costretti al ritiro dopo una gara molto complicata.

Cla #PilotaAutoGiriTempoGapDistaccoPitsPunti
1   33 germany René Rast  Audi RS5 DTM 39 57'21.893     1 25
2   99 germany Mike Rockenfeller  Audi RS5 DTM 39 57'22.918 1.025 1.025 1 18
3   51 switzerland Nico Müller  Audi RS5 DTM 39 57'23.717 1.824 0.799 1 15
4   2 united_kingdom Gary Paffett  Mercedes-AMG C63 DTM 39 57'25.634 3.741 1.917 1 12
5   5 sweden Mattias Ekström  Audi RS5 DTM 39 57'28.029 6.136 2.395 1 10
6   11 germany Marco Wittmann  BMW M4 DTM 39 57'29.861 7.968 1.832 1 8
7   16 germany Timo Glock  BMW M4 DTM 39 57'30.074 8.181 0.213 1 6
8   77 france Loïc Duval  Audi RS5 DTM 39 57'30.350 8.457 0.276 1 4
9   3 united_kingdom Paul di Resta  Mercedes-AMG C63 DTM 39 57'31.221 9.328 0.871 1 2
10   6 canada Robert Wickens  Mercedes-AMG C63 DTM 39 57'33.198 11.305 1.977 1 1
11   36 belgium Maxime Martin  BMW M4 DTM 39 57'34.019 12.126 0.821 1  
12   15 brazil Augusto Farfus  BMW M4 DTM 39 57'34.589 12.696 0.570 2  
13   31 united_kingdom Tom Blomqvist  BMW M4 DTM 39 57'36.638 14.745 2.049 1  
14   53 united_kingdom Jamie Green  Audi RS5 DTM 39 57'38.647 16.754 2.009 1  
15   63 germany Maro Engel  Mercedes-AMG C63 DTM 39 57'49.148 27.255 10.501 2  
16   7 canada Bruno Spengler  BMW M4 DTM 39 57'50.464 28.571 1.316 2  
17   48 italy Edoardo Mortara  Mercedes-AMG C63 DTM 32 47'43.079 7 giri 7 giri 2  
    22 austria Lucas Auer  Mercedes-AMG C63 DTM 0        
Prossimo Articolo
Jamie Green si prende la pole anche di Gara 2 al Red Bull Ring

Articolo precedente

Jamie Green si prende la pole anche di Gara 2 al Red Bull Ring

Prossimo Articolo

Hockenheim, Libere 1: Rockenfeller guida la tripletta Audi

Hockenheim, Libere 1: Rockenfeller guida la tripletta Audi
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie DTM
Evento Spielberg
Location Red Bull Ring
Autore Giacomo Rauli