Hungaroring, Libere 3: tripletta Audi con Nico Müller al comando

condivisioni
commenti
Hungaroring, Libere 3: tripletta Audi con Nico Müller al comando
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
03 giu 2018, 07:19

Le RS 5 ricominciano bene in Ungheria e lo svizzero precede nel finale Rast e Green. Juncadella quarto con la Mercedes davanti ai compagni Di Resta ed Auer. Bene Duval, Mortara in Top10, disastrose le BMW.

Le Audi rialzano la testa e si confermano regine delle Prove Libere all'Hungaroring, dove nella terza sessione del weekend - sotto un bel sole - ancora una volta una RS 5 DTM conclude davanti a tutti. Per la precisione, le vetture dei Quattro Cerchi al comando sono tre, con Nico Müller che ha fermato il cronometro sull'1'37"433 con quella del Team Abt SportsLine mettendosi alle spalle nei minuti finali il duo del Team Rosberg formato da René Rast e Jamie Green.

Il britannico, più veloce nelle FP1 di ieri, aveva comandato a lungo prima di essere sopravanzato per soli 29 millesimi dal compagno di squadra (che fra l'altro non era stato brillantissimo alla penultima curva), poi è arrivata la zampata dello svizzero a prendersi il primato per 0"394 sfilandolo dalle mani del Campione in carica.

Dietro alle tre Audi abbiamo un terzetto di Mercedes-AMG C63 DTM del Team HWA, tutte sopra il mezzo secondo di distacco dal leader. Daniel Juncadella è quarto davanti al vincitore di Gara 1, Paul Di Resta, e a Lucas Auer.

Dopo la bella rimonta effettuata ieri nel primo round magiaro, Loïc Duval conclude al settimo posto con l'Audi del Team Phoenix, mettendosi dietro la Mercedes di Pascal Wehrlein e il compagno di squadra Mike Rockenfeller, il quale si era momentaneamente issato al secondo posto ad una manciata di minuti dal termine prima che i suoi avversari riuscissero a migliorare.

Chiude la Top10 Edoardo Mortara, seguito dalla Mercedes del suo collega Gary Paffett e dall'altra Audi del Team Abt SportsLine condotta da Robin Frijns.

Prosegue il calvario delle BMW M4 DTM, con il solo Timo Glock capace di restare sotto il secondo di distacco dalla vetta. E' evidente che le auto bavaresi non gradiscano il tortuoso tracciato di Mogyoród, tanto che il veterano del Team RMG è tredicesimo e alle spalle ha solo le macchine del medesimo marchio, con Bruno Spengler (Team RBM), Augusto Farfus (Team RMG), Joel Eriksson e Phillip Eng (Team RBM) a precedere il fanalino di coda Marco Wittmann (Team RMG).

Il programma prevede la Seconda Qualifica alle 11;20 e Gara 2 alle 13;30.

Cla#PilotaAutoGiriTempoGapDistaccokm/h
1 51 switzerland Nico Müller Audi RS5 DTM 14 1'37.433     161.871
2 33 germany René Rast Audi RS5 DTM 16 1'37.827 0.394 0.394 161.219
3 53 united_kingdom Jamie Green Audi RS5 DTM 14 1'37.856 0.423 0.029 161.171
4 23 spain Daniel Juncadella Mercedes-AMG C63 DTM 15 1'38.002 0.569 0.146 160.931
5 3 united_kingdom Paul di Resta Mercedes-AMG C63 DTM 15 1'38.085 0.652 0.083 160.795
6 22 austria Lucas Auer Mercedes-AMG C63 DTM 15 1'38.106 0.673 0.021 160.760
7 28 france Loïc Duval Audi RS5 DTM 14 1'38.113 0.680 0.007 160.749
8 94 germany Pascal Wehrlein Mercedes-AMG C63 DTM 15 1'38.167 0.734 0.054 160.660
9 99 germany Mike Rockenfeller Audi RS5 DTM 15 1'38.170 0.737 0.003 160.656
10 48 italy Edoardo Mortara Mercedes-AMG C63 DTM 15 1'38.225 0.792 0.055 160.566
11 2 united_kingdom Gary Paffett Mercedes-AMG C63 DTM 15 1'38.229 0.796 0.004 160.559
12 4 netherlands Robin Frijns Audi RS5 DTM 15 1'38.236 0.803 0.007 160.548
13 16 germany Timo Glock BMW M4 DTM 11 1'38.332 0.899 0.096 160.391
14 7 canada Bruno Spengler BMW M4 DTM 15 1'38.459 1.026 0.127 160.184
15 15 brazil Augusto Farfus BMW M4 DTM 14 1'38.596 1.163 0.137 159.961
16 47 sweden Joel Eriksson BMW M4 DTM 13 1'38.616 1.183 0.020 159.929
17 25 austria Philipp Eng BMW M4 DTM 14 1'38.638 1.205 0.022 159.893
18 11 germany Marco Wittmann BMW M4 DTM 12 1'38.873 1.440 0.235 159.513

 

Prossimo articolo DTM

Su questo articolo

Serie DTM
Evento Hungaroring
Location Hungaroring
Autore Francesco Corghi
Tipo di articolo Prove libere