Grande vittoria di Gary Paffett in Gara 2 al Lausitzring

condivisioni
commenti
Grande vittoria di Gary Paffett in Gara 2 al Lausitzring
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
20 mag 2018, 13:32

Il britannico sfrutta il miglior passo della Mercedes e precede la BMW di Wittmann e Wehrlein. Bella rimonta per Di Resta e Green, Eng perde terreno, punti per Eriksson, Mortara maltrattato dai commissari.

Bella vittoria per Gary Paffett in Gara 2 del DTM disputata al Lausitzring, dove il pilota del Team HWA ha costruito il proprio successo nelle fasi iniziali di quest'ultimo round del weekend.

Al volante della sua Mercedes-AMG C63 DTM, il britannico ha preso il comando delle operazioni al giro 3, superando la BMW M4 DTM del poleman Philipp Eng (Team RBM) dopo che in precedenza aveva sfruttate le scaramucce fra l'austriaco e Pascal Wehrlein per mettersi alle spalle la Mercedes del compagno di squadra, in quel momento secondo.

Paffett ha dettato il passo e non ha avuto alcun problema nemmeno quando è cominciata la girandola dei pit-stop, mantenendo saldamente fra le mani il primo posto e amministrando nel finale il vantaggio di sicurezza accumulato sulla BMW M4 DTM di un ottimo Marco Wittmann, autore di un bel recupero nel corso della gara che il ragazzo del Team RMG aveva cominciato dal quarto posto.

Wehrlein invece conclude terzo davanti all'altra Mercedes del Team HWA condotta da un Paul Di Resta davvero in palla, capace di rimontare dalle retrovie fino ai piedi del podio. Una buona rimonta la effettua anche Timo Glock sulla BMW del Team RMG, anche se nel finale il vincitore di Hockenheim ha dovuto stringere i denti non avendo più a disposizione il DRS per effettuare sorpassi.

Le difficoltà dell'Audi vengono sottlineate dal sesto posto ottenuto da Jamie Green con la RS 5 DTM del Team Rosberg, il quale si è dovuto inventare una strategia estrema fermandosi al primo giro pur di recuperare posizioni. Il britannico ha preceduto Eng, che dopo una partenza in salita è stato risucchiato dal gruppo dovendo chiudere la porta nel corso delle ultime tornate anche a Mike Rockenfeller (Team Phoenix).

A punti concludono anche Joel Eriksson al volante della BMW del Team RBM e un positivo Robin Frijns, che con l'Audi del Team Abt SportsLine era partito indietro.

Chi mastica amarissimo è invece Edoardo Mortara, relegato in undicesima piazza da decisioni più che discutibili dei commissari sportivi nel corso della prima parte di gara. Il pilota del Team HWA per due volte si è visto costretto a restituire la quinta posizione ad Eriksson, dato che secondo i giudici con la sua Mercedes aveva spinto l'avversario fuori pista alla curva 1. In realtà i problemi da evidenziare sono due: il primo è che la stessa mossa l'hanno effettuata altri che però hanno ricevuto solo un "avvertimento", e la seconda è che dopo aver riprovato con successo l'attacco ad Eriksson, lo svedese è stato passato pure da Lucas Auer e Glock, dunque "Edo" ha dovuto alzare il piede finendo addirittura ottavo per cedere la posizione.

A nulla è servita la grinta con cui il ragazzo italo-svizzero ha provato a recuperare e alla fine resta senza punti, così come il suo compagno di squadra Daniel Juncadella, dodicesimo davanti all'Audi di Loïc Duval (Team Phoenix), la cui strategia di fermarsi per ultimo non lo ha premiato, e ad Auer.

Completano la classifica le BMW del Team RBM affidate a Bruno Spengler e Augusto Farfus, e Nico Müller con la seconda Audi del Team Abt SportsLine.

Cla #PilotaAutoGiriTempoGapDistaccoPitsPunti
1   2 united_kingdom Gary Paffett Mercedes-AMG C63 DTM 34 57'27.909     1 25
2   11 germany Marco Wittmann BMW M4 DTM 34 57'29.336 1.427 1.427 1 18
3   94 germany Pascal Wehrlein Mercedes-AMG C63 DTM 34 57'36.511 8.602 7.175 1 15
4   3 united_kingdom Paul di Resta Mercedes-AMG C63 DTM 34 57'45.800 17.891 9.289 1 12
5   16 germany Timo Glock BMW M4 DTM 34 57'46.970 19.061 1.170 1 10
6   53 united_kingdom Jamie Green Audi RS5 DTM 34 57'51.152 23.243 4.182 1 8
7   25 austria Philipp Eng BMW M4 DTM 34 57'52.201 24.292 1.049 1 6
8   99 germany Mike Rockenfeller Audi RS5 DTM 34 57'52.540 24.631 0.339 1 4
9   47 sweden Joel Eriksson BMW M4 DTM 34 57'54.959 27.050 2.419 1 2
10   4 netherlands Robin Frijns Audi RS5 DTM 34 57'58.901 30.992 3.942 1 1
11   48 italy Edoardo Mortara Mercedes-AMG C63 DTM 34 58'00.367 32.458 1.466 1  
12   23 spain Daniel Juncadella Mercedes-AMG C63 DTM 34 58'00.712 32.803 0.345 1  
13   28 france Loïc Duval Audi RS5 DTM 34 58'01.213 33.304 0.501 1  
14   22 austria Lucas Auer Mercedes-AMG C63 DTM 34 58'06.175 38.266 4.962 1  
15   7 canada Bruno Spengler BMW M4 DTM 34 58'06.435 38.526 0.260 1  
16   15 brazil Augusto Farfus BMW M4 DTM 34 58'08.459 40.550 2.024 1  
17   51 switzerland Nico Müller Audi RS5 DTM 34 58'09.582 41.673 1.123 1

 

Prossimo articolo DTM

Su questo articolo

Serie DTM
Evento Lausitzring
Location EuroSpeedway Lausitz
Piloti Gary Paffett, Marco Wittmann, Pascal Wehrlein
Team BMW Team RMG, HWA AG
Autore Francesco Corghi
Tipo di articolo Gara