Tomczyk concede il bis al Lausitzring!

Tomczyk concede il bis al Lausitzring!

L'Audi ritrova la vittoria su questa pista dopo 6 anni e il tedesco balza in testa al campionato

A distanza di appena due settimane dalla vittoria del Red Bull Ring, Martin Tomczyk continua a stupire anche al Lausitzring, centrando la sua seconda affermazione consecutiva nel DTM. E dire che la carriera del pilota tedesco sembrava in fase calante, invece il ritorno al volante di una Audi A4 di vecchia generazione lo ha rivitalizzato al punto che ora è lui a comandare la classifica del campionato. Dopo un'ottima qualifica, che gli aveva visto conquistare il terzo tempo, Tomczyk è partito all'attacco e nell'arco di tre giri è riuscito a sbarazzarsi di Jamie Green e a gettarsi all'inseguimento del poleman Bruno Spengler, annullando nell'arco di pochi giri il piccolo vantaggio che il pilota della Mercedes si era riuscito a costruire. Il resto dell'opera l'hanno fatta i suoi meccanici, che sono riusciti ad essere più veloci rispetto a quelli del canadese, consentendogli di ritrovarsi in testa alla corsa e di riportare alla Casa di Ingolstadt una vittoria che su questo tracciato mancava dall'ormai lontano 2005. Per la Mercedes poi la batosta è stata rincarata dal secondo posto ottenuto dall'ex campione Timo Scheider, che ha potuto sfruttare una strategia molto fantasiosa (ha effettuato i due pit stop al 30esimo ed al 39 giro) per balzare davanti a Spengler, rubandogli dei punti preziosi che hanno permesso a Tomczyk di guadagnare la testa della classifica del campionato. La top five è poi completata da Gary Paffett ed Oliver Jarvis, mentre dietro di loro Miguel Molina ha gettato al vento la possibilità di conquistare un sesto posto che sarebbe stato il suo miglior risultato, commettendo un clamoroso errore a 10 giri dal termine che ha servito su un piatto d'argento la sua posizione a Green. Gli ultimi punti vanno poi al rientrante Tom Kristensen e a Filipe Albuquerque. Dura solo 35 giri, infine, la gara dell'italiano Edoardo Mortara, costretto ad alzare bandiera bianca a causa dai danni riportati dalla sua A4 di vecchia generazione dopo i contatti avvenuti con Maro Engel e Christian Vietoris. La classifica del campionato (primi cinque): 1. Tomczyk 30; 2. Spengler 29; 3. Scheider 19; 4. Rockenfeller e Schumacher 14.

DTM - Lausitzring - Gara

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati DTM
Piloti Martin Tomczyk
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag tuning