DTM: Rast vince Gara 1 a Zolder e torna in vetta al campionato

condivisioni
commenti
DTM: Rast vince Gara 1 a Zolder e torna in vetta al campionato
Di:

Il Campione torna leader con il successo davanti a Frijns ed Habsburg, Aberdein e Scherer in Top5, Müller soffre all'inizio e poi rimonta fino al sesto. Disastro Team Phoenix, male Wittmann e Van Der Linde.

René Rast si aggiudica senza troppi patemi Gara 1 del DTM a Zolder e torna in testa al campionato, sfruttando un'altra giornata negativa per l'ex-leader Nico Müller.

Il Campione in carica al via ha tenuto il primato partendo benissimo dalla Pole Position, mentre lo svizzero alla curva 3 "Kanaal" si è scomposto sul cordolo mentre veniva infilato da Harrison Newey e Timo Glock, perdendo posizioni a ripetizione.

Tutto subito da rifare, però, perché i contatti nelle retrovie hanno cosparso il tracciato di detriti, per cui Safety Car in pista e ripartenza dopo un paio di tornate con l'allineamento "Indy Style", dal quale Rast ne è uscito ancora da primo.

Il pilota del Team Rosberg ha allungato sulle Audi rivali di Ferdinand Habsburg e Robin Frijns, con l'olandese del Team Abt Sportsline che ha poi sfilato il secondo posto dalle mani dell'austriaco del Team WRT.

Dopo la girandola dei pit-stop, Rast è stato inizialmente raggiunto da Frijns, che ha provato a farsi vedere un paio di volte negli specchietti del capoclassifica, ma senza trovare un varco per sferrare un attacco e accontentandosi poi della piazza d'onore.

Habsburg ha invece dovuto sudare di più per regalare al Team WRT il primo podio DTM da squadra privata, dato che negli ultimi 10 giri si è ritrovato in scia la BMW M4 di un ottimo Jonathan Aberdein (Team RMR).

Ottimo quinto posto per Fabio Scherer con la seconda Audi WRT, che ha guidato un gruppetto agguerrito fino alla bandiera a scacchi precedendo Müller in risalita, il suo compagno Harrison Newey (sul quale Nico aveva effettuato il sorpasso al giro 10), Glock e Jamie Green con la seconda Audi del Team Rosberg.

Proprio Glock e Green hanno regalato spettacolo nel corso del giro 35, quando il britannico ha passato il tedesco del Team RMG, ma senza lasciargli lo spazio alla chicane "Jackie Ickx" e quindi vedendosi costretto a ridargli l'ottavo posto, fra l'altro staccandosi dagli altri davanti a loro.

Completa la Top10 un opaco Marco Wittmann (BMW Team RMG), mentre restano a mani vuote le M4 di Lucas Auer (Team RMR), Philipp Eng e Sheldon Van Der Linde. Questi ultimi due hanno avuto un Drive Through da scontare per incidenti; l'austriaco per aver spedito in testacoda alla chicane "Kleine" Green mentre i due erano in lotta per la zona punti, il suo compagno di squadra invece per aver tamponato Robert Kubica nella ripartenza "Indy Style" dietro alla Safety Car al giro 3.

Anche a Kubica non è andata bene, seppur il polacco avesse cercato di giocare la carta della sosta posticipata: la BMW M4 della ART Grand Prix ha riportato un problema tecnico costringendolo a rientrare per la resa al giro 20.

Giornata nerissima invece al Team Phoenix: una perdita d'olio riscontrata già nel giro di schieramento ha messo K.O. l'Audi di Mike Rockenfeller, mentre il suo collega Benoît Tréluyer al via ha perso tempo per un contatto alla curva "Lucien Bianchi", per poi dover scontare un Drive Through per non aver rispettato la velocità limite in corsia box in fase di cambio gomme, scivolando mestamente ultimo.

Cla   # Pilota Auto Giri Tempo Gap Distacco Pit stop Punti
1   33 Germany René Rast Audi RS5 Turbo DTM 2020 41 58'10.281     1 25
2   4 Netherlands Robin Frijns Audi RS5 Turbo DTM 2020 41 58'11.158 0.877 0.877 1 18
3   62 Austria Ferdinand Habsburg-Lothringen Audi RS5 Turbo DTM 2020 41 58'33.071 22.790 21.913 1 15
4   27 South Africa Jonathan Aberdein BMW M4 Turbo DTM 2020 41 58'36.743 26.462 3.672 1 12
5   13 Switzerland Fabio Luca Scherer Audi RS5 Turbo DTM 2020 41 58'44.976 34.695 8.233 1 10
6   51 Switzerland Nico Müller Audi RS5 Turbo DTM 2020 41 58'45.435 35.154 0.459 1 8
7   10 United Kingdom Harrison Newey Audi RS5 Turbo DTM 2020 41 58'46.322 36.041 0.887 1 6
8   53 United Kingdom Jamie Green Audi RS5 Turbo DTM 2020 41 58'52.796 42.515 6.474 1 4
9   16 Germany Timo Glock BMW M4 Turbo DTM 2020 41 58'53.263 42.982 0.467 1 2
10   11 Germany Marco Wittmann BMW M4 Turbo DTM 2020 41 59'21.915 1'11.634 28.652 1 1
11   22 Austria Lucas Auer BMW M4 Turbo DTM 2020 41 59'25.010 1'14.729 3.095 1  
12   25 Austria Philipp Eng BMW M4 Turbo DTM 2020 41 59'28.114 1'17.833 3.104 2  
13   31 South Africa Sheldon Van Der Linde BMW M4 Turbo DTM 2020 41 59'28.604 1'18.323 0.490 2  
14   19 France Benoit Tréluyer Audi RS5 Turbo DTM 2020 40 58'27.784 1 Lap 1 Lap 2  
DTM: René Rast ancora in Pole a Zolder

Articolo precedente

DTM: René Rast ancora in Pole a Zolder

Prossimo Articolo

DTM: sorpresa Habsburg a Zolder, in Pole per Gara 2

DTM: sorpresa Habsburg a Zolder, in Pole per Gara 2
Carica commenti