Blomqvist centra la prima vittoria a Oschersleben!

condivisioni
commenti
Blomqvist centra la prima vittoria a Oschersleben!
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
13 set 2015, 17:40

Il rookie si prende la prima vittoria nel DTM. La BMW centra un altro poker. Podio per Farfus e Wittmann

Ombrellina di Augusto Farfus, BMW Team RBM BMW M34 DTM
Augusto Farfus, BMW Team RBM BMW M34 DTM
Augusto Farfus, BMW Team RBM BMW M34 DTM
Augusto Farfus, BMW Team RBM BMW M34 DTM
Tom Blomqvist, BMW Team RBM BMW M4 DTM
Tom Blomqvist, BMW Team RBM BMW M4 DTM
Tom Blomqvist, BMW Team RBM BMW M4 DTM

Gara 2 del DTM sul tracciato di Oschersleben ha offerto agli appassionati una bella novità nel corso di questo pomeriggio. A cogliere la prima vittoria in carriera nella categoria tedesca è stato il rookie Tom Blomqvist, che ha regalato alla BMW l'ennesimo successo della stagione, il secondo consecutivo sul tracciato tedesco. 

Per la BMW è stato un altro fine settimana indimenticabile. Dopo il poker in Gara 1 è arrivato il medesimo risultato anche nella seconda manche di questo fine settimana, anche se i protagonisti sono stati differenti. 

Come anticipato poco sopra, il britannico Tom Blomqvist ha centrato il primo successo dell'anno, sfruttando un'ottima partenza con cui ha beffato il poleman e compagno di squadra Augusto Farfus già alla prima curva. Da quel momento in poi il britannico non ha più abbandonato la vetta della corsa, relegando il brasiliano in seconda posizione e divenendo il decimo vincitore differente nelle 14 corse disputate in questo 2015. Grande risultato per il team RBM, che ha colto una clamorosa doppietta.

Marco Wittmann, campione in carica della serie è riuscito a salire in terza posizione dopo aver passato nelle prime fasi di gara Antonio Felix Da Costa. Nella seconda parte il portoghese ha invece dovuto fare i conti con una pressione notevole portata dal leader della classifica piloti attuale, Pascal Wehrlein, riuscendo però a completare il secondo poker di fila della BMW a Oschersleben.

Alle spalle di Wehrlein, che ha finito la corsa in quinta posizione, ecco Paul Di Resta, compagno di squadra del tester del team AMG Mercedes di F.1. La prima Audi a transitare sotto la bandiera a scacchi è stata quella di Jamie Green, pilota del team Rosberg, che ha subito un distacco di oltre trenta secondi dal vincitore della corsa. Hanno completato la Top Ten altre due BMW, quelle di Maxime Martin (team RMG) e di Bruno Spengler (MTEK). 

Solo undicesimo posto assoluto per Mattias Ekstrom, il quale vede così allontanarsi la vetta della classifica, sempre più nelle mani di Pascal Wehrlein. Un'altra giornata da dimenticare per il nostro Edoardo Mortara, ritiratosi nel corso del ventiduesimo passaggio sul traguardo a causa di problemi alla sua vettura. 

 

DTM - Oschersleben - Gara 2

Prossimo articolo DTM
Il disastro di Hockenheim costa il posto ad Ungar

Articolo precedente

Il disastro di Hockenheim costa il posto ad Ungar

Prossimo Articolo

La BMW annuncia i piloti per la stagione 2017 del DTM

La BMW annuncia i piloti per la stagione 2017 del DTM
Carica commenti