DTM, Nurburgring: terza pole di van der Linde in Q1

Kelvin van der Linde ha dominato la prima sessione di qualifiche del DTM al Nurburgring, conquistando la sua terza pole position stagionale davanti alla Mercedes di Philip Ellis.

DTM, Nurburgring: terza pole di van der Linde in Q1

I tempi in qualifica sono stati buoni fin dall'inizio, con il primo riferimento fissato dall'Audi del Team Rosberg affidata a Christopher Haas che è stato subito il miglior crono del fine settimana.

Maximilian Buhk è stato il primo ad infrangere la barriera dell'1'27" con la Mercedes della Mucke Motorsport, venendo poi battuto dal campione 2013 Mike Rockenfeller, che con l'Audi della Abt Sportsline è sceso a 1'26"812.

Quando è stato il turno di van der Linde, il sudafricano però ha sfoderato un giro davvero monstre con la vettura gemella di quella di Rockenfeller, riuscendo a fermare il cronometro sull'1'26"168, sette decimi meglio del diretto inseguitore in quel momento.

Il pilota dell'Audi però non si è accontentato e nel giro successivo è riuscito a migliorarsi ancora di oltre un decimo, firmando l'1'26"052 che alla fine della sessione gli è valso la pole position.

Marco Wittmann è stato il primo a provare a colmare il gap dal poleman, scendendo a 1'26"322 con la sua BMW, dopo che nel suo primo tentativo non era andato oltre al 17esimo tempo. Poco dopo però Ellis gli ha soffiato la seconda posizione con la Mercedes della Winward, facendo segnare un 1'26"262.

Tuttavia, nessuno è riuscito ad avvicinarsi di più al riferimento di van der Linde, che si è anche potuto permettere di abortire il suo ultimo tentativo quando ha capito che il crono che aveva realizzato in precedenza gli sarebbe bastato per la pole position.

Ellis si è confermato in seconda posizione fino alla fine, quindi è riuscito a tornare in prima fila dopo la pole position del mese scorso al Lausitzring. Wittmann invece ha completato una top 3 con tre marchi differenti, ma dovrà fare i conti con 25 kg di zavorra dopo la vittoria nella seconda gara di Zolder.

A completare la seconda fila c'è Daniel Juncadella con la Mercedes della GruppeM, davanti alle due AMG GT3 di Stolz (Toksport) e Maximilian Gotz (HRT). Stolz, che è una wild card in questa occasione, era riuscito a far segnare il terzo tempo, ma il suo miglior crono è stato cancellato per essere andato oltre i limiti consentiti della pista.

In settima posizione c'è la Mercedes del Team Rosberg con Haase, che ha chiuso a quattro decimi dalla pole di van der Linde. La migliore delle Lamborghini invece occupa l'ottava piazza con Esteban Muth, che ha preceduto la Ferrari dell'ex pilota di Formula 1 Alex Albon e la Mercedes di Buhk.

E' stata una qualifica negativa invece per Liam Lawson, secondo in campionato, che non è riuscito a fare meglio dell'11esimo tempo con la Ferrari della AF Corse. Non è stato particolarmente brillante poi il debutto della Porsche, che scatterà in 20esima posizione con Michael Ammermuller, anche se il pluricampione della Porsche Supercup ha incassato appena nove decimi di distacco.

Cla Pilota Auto Giri Tempo Gap Distacco km/h
1 South Africa Kelvin van der Linde
Audi R8 LMS Evo 9 1'26.052 190.015
2 United Kingdom Philip Ellis
Mercedes-AMG GT3 Evo 10 1'26.263 0.211 0.211 189.550
3 Germany Marco Wittmann
BMW M6 GT3 11 1'26.322 0.270 0.059 189.421
4 Spain Daniel Juncadella
Mercedes-AMG GT3 Evo 11 1'26.344 0.292 0.022 189.372
5 Germany Luca Stolz
Mercedes-AMG GT3 Evo 9 1'26.345 0.293 0.001 189.370
6 Germany Maximilian Götz
Mercedes-AMG GT3 Evo 10 1'26.427 0.375 0.082 189.190
7 Germany Christopher Haase
Audi R8 LMS Evo 12 1'26.444 0.392 0.017 189.153
8 Belgium Esteban Muth
Lamborghini Huracán GT3 Evo 10 1'26.501 0.449 0.057 189.029
9 Thailand Alexander Albon
Ferrari 488 GT3 Evo 2020 11 1'26.504 0.452 0.003 189.022
10 Germany Maximilian Buhk
Mercedes-AMG GT3 Evo 11 1'26.511 0.459 0.007 189.007
11 New Zealand Liam Lawson
Ferrari 488 GT3 Evo 2020 11 1'26.511 0.459 0.000 189.007
12 India Arjun Maini
Mercedes-AMG GT3 Evo 10 1'26.534 0.482 0.023 188.956
13 France Vincent Abril
Mercedes-AMG GT3 Evo 10 1'26.553 0.501 0.019 188.915
14 Austria Christian Klien
McLaren 720S GT3 10 1'26.602 0.550 0.049 188.808
15 Austria Lucas Auer
Mercedes-AMG GT3 Evo 11 1'26.630 0.578 0.028 188.747
16 Germany Mike Rockenfeller
Audi R8 LMS Evo 9 1'26.681 0.629 0.051 188.636
17 Switzerland Nico Müller
Audi R8 LMS Evo 11 1'26.689 0.637 0.008 188.619
18 South Africa Sheldon Van Der Linde
BMW M6 GT3 10 1'26.742 0.690 0.053 188.503
19 Germany Markus Winkelhock
Audi R8 LMS Evo 10 1'26.747 0.695 0.005 188.492
20 Michael Ammermüller
Porsche 911 GT3 R 12 1'26.963 0.911 0.216 188.024
21 United Kingdom Esmee Hawkey
Lamborghini Huracán GT3 Evo 11 1'26.964 0.912 0.001 188.022
22 Germany Timo Glock
BMW M6 GT3 11 1'26.999 0.947 0.035 187.946
23 Germany Hubert Haupt
Mercedes-AMG GT3 Evo 11 1'27.180 1.128 0.181 187.556
condivisioni
commenti
DTM: Haase sostituisce Gore al Nurburgring

Articolo precedente

DTM: Haase sostituisce Gore al Nurburgring

Prossimo Articolo

DTM, Nurburgring: van der Linde fa tris in Gara 1 e allunga

DTM, Nurburgring: van der Linde fa tris in Gara 1 e allunga
Carica commenti