DTM | Massima suspence in vista del gran finale di Hockenheim

Hockenheim è il palcoscenico perfetto per decidere le sorti della battaglia per il titolo DTM 2022, dal 7 al 9 ottobre.

DTM | Massima suspence in vista del gran finale di Hockenheim
Carica lettore audio

In termini di azione, suspense e varietà, il DTM 2022 sta stabilendo dei parametri di riferimento sotto ogni aspetto. I migliori piloti GT del mondo entusiasmano gli appassionati di motorsport presenti sulle tribune e davanti agli schermi televisivi con affascinanti duelli ruota a ruota al limite. Quasi 30 auto da corsa GT, ciascuna con circa 550 cavalli, e di marchi come Audi, BMW, Ferrari, Lamborghini, Mercedes-AMG e Porsche offrono il massimo del divertimento visivo ed acustico.

La battaglia per il campionato piloti DTM 2022 è diventata incandescente. Con 58 punti ancora in palio durante il round finale della stagione, il DTM Hockenheim powered by AUDI, dieci piloti hanno ancora la possibilità matematica di conquistare la corona di campione, con cinque piloti di cinque marchi diversi e di quattro nazionalità diverse che hanno le migliori opzioni. Dopo un weekend di gara ricco di azione al Red Bull Ring, i primi cinque in classifica sono infatti separati da soli 16 punti.

Il leader Sheldon van der Linde (23 anni, Sudafrica) ha dovuto accettare due zero con la BMW M4 della Schubert Motorsport in Stiria e si sta dirigendo a Hockenheim per la resa dei conti con un margine che si è ridotto ad 11 punti sul 28enne austriaco Lucas Auer (Mercedes-AMG Team WINWARD Racing / Mercedes-AMG). Il tirolese, a sua volta, è seguito da vicino dal tre volte campione DTM René Rast (Audi Sport Team ABT / Audi R8).

Il 35enne tedesco è ad un solo punto da Auer, a soli due punti dal pilota Porsche Thomas Preining (24 anni, Austria, KÜS Team Bernhard) e ad altri due dall'italiano Mirko Bortolotti, 32 anni, con la Lamborghini del Grasser Racing Team. In questa situazione, giocare con la tattica non ha senso: solo chi attacca fin dall'inizio avrà la possibilità di essere sul gradino più alto alla fine. La massima suspense quindi è garantita!

Start grid

Start grid

Photo by: DTM

Emozionanti serie di supporto con DTM Trophy e DTM Classic

Non è solo la massima serie ad essere garanzia di azioni spettacolari sul circuito lungo 4,574 km e situato vicino a Heidelberg. Anche quattro interessanti serie di supporto possono regalare emozioni. Il DTM Trophy, con vetture di sei diversi marchi (Aston Martin, Audi, BMW, Mercedes-AMG, Porsche e Toyota), ciascuna con oltre 400 cavalli, è una piattaforma perfetta per i giovani talenti.

Il DTM Classic permette di fare un viaggio nella memoria. Due campionati monomarca molto interessanti completano un programma variegato: nella BMW M2 Cup gareggiano i piloti che non vedono l'ora di brillare nel DTM Trophy e nel DTM un giorno. La Porsche Carrera Cup Benelux si distingue già per la sua affascinante vettura, la Porsche Carrera GT3 Cup da 510 cavalli, e per il suo caratteristico sound.

Un programma variegato offre intrattenimento per tutta la famiglia

Il gran finale del DTM ad Hockenheim prevede un programma vario di attività in pista e non solo. Il 'Pit Walkabout' consente di osservare da vicino le auto ed il lavoro dei team. Nel fan village ci sono poi intrattenimento, divertimento e giochi per tutta la famiglia. Ci sono tante sfide, come la gara di commento "Be Eddie" o quella esports con i simulatori FANATEC.

Il tutto, come sempre, a tariffe particolarmente adatte alle famiglie: un biglietto per il venerdì è disponibile a 10 euro, mentre quelli giornalieri per il sabato e la domenica partono da 44 euro ciascuno. Chi vuole trascorrere l'intero weekend ad Hockenheim può farlo a partire da 49 euro.

Ulteriori informazioni sull'evento sono disponibili sul sito: www.dtm.com o www.hockenheimring.de 

Podium: Maro Engel, Mercedes-AMG Team GruppeM Racing, Sheldon van der Linde, Schubert Motorsport

Podium: Maro Engel, Mercedes-AMG Team GruppeM Racing, Sheldon van der Linde, Schubert Motorsport

Photo by: DTM

condivisioni
commenti
DTM | Preining vince una strepitosa Gara 2 e riapre la serie
Articolo precedente

DTM | Preining vince una strepitosa Gara 2 e riapre la serie

Prossimo Articolo

DTM | Jorge Lorenzo wildcard? "Mi piacerebbe". Berger è d'accordo

DTM | Jorge Lorenzo wildcard? "Mi piacerebbe". Berger è d'accordo