Formula 1
G
Robert Kubica vs Bartosz Marszałek
09 ago
Evento concluso
MotoGP
G
GP d'Austria
14 ago
WRC
04 set
Prossimo evento tra
23 giorni
18 set
Prossimo evento tra
37 giorni
WSBK
07 ago
Evento concluso
21 ago
Postponed
Formula E
G
ePrix di Berlino V
12 ago
Prossimo evento tra
22 Ore
:
51 Minuti
:
05 Secondi
WEC
13 ago
Prossimo evento tra
1 giorno
GT World Challenge Europe Sprint
11 set
Prossimo evento tra
30 giorni
GT World Challenge Europe Endurance
04 set
Prossimo evento tra
23 giorni

DTM: BMW Motorsport presenta team, piloti e livree 2020

condivisioni
commenti
DTM: BMW Motorsport presenta team, piloti e livree 2020
Di:
4 giu 2020, 08:22

La Casa bavarese ha svelato le colorazioni delle M4 che avranno i suoi portacolori dei Team RMG e RBM quest'anno.

La BMW Motorsport ha presentato team e livree che le M4 dei rispettivi piloti porteranno in pista nella stagione 2020 del DTM.

L'evento si è tenuto via web, con il Direttore della Casa bavarese, Jens Marquardt, nell'inedita veste di presentatore ad accogliere nei collegamenti video i suoi sei portacolori.

Per il Team RMG erano presenti Marco Wittmann, Timo Glock e il neo arrivato Lucas Auer, mentre per il Team RBM c'erano i confermati Philipp Eng e Sheldon Van Der Linde, più la novità Jonathan Aberdein.

"Siamo molto felici di avere ancora collaboratori forti al nostro fianco nonostante i momenti difficili come questo - ha detto Marquardt - La pandemia di Coronavirus ha fermato il DTM e quando ricominceremo saremo costretti a farlo in condizioni molto diverse rispetto a quelle cui eravamo abituati. Ecco perché sono ancor più grato a chi ci ha continuato a dare supporto. Dimostra che siamo un team unito e che assieme possiamo lottare per vincere. Le modifiche al calendario ci dànno ancor più voglia di cominciare, siamo pronti a dare tutto per il 2020".

A dare il via alle presentazioni delle colorazioni è stato un volto nuovo di casa BMW, Auer, che eredita il nero di BMW Bank con inserti blu e rossi appartenuto fino alla passata stagione a Bruno Spengler, dirottato sul programma GT.

"La macchina nera sembra stupenda, questa 'bestia nera' ha vinto parecchi trofei e gare e darò tutto per portarne altri a Monaco - ha dichiarato l'austriaco, che avrà il #22 - Sono molto contento di essere tornato nel DTM e non vedo l'ora di ricominciare. Per me era importante stare a contatto con il team in questo periodo, visto che sono nuovo, ho cercato di farlo ogni settimana anche perché nel 2019 non correvo qui".

Wittmann, resta fedele al #11 (sinonimo dei due titoli vinti nella serie) e al bianco-verde dello sponsor Schaeffler.

“La macchina verde è bellissima, sono in una situazione particolare perché la Schaeffler è a 10 minuti da casa mia - scherza il tedesco - L'anno scorso ho chiuso terzo, che non è male, ma ci sono due posizioni da scalare ed è l'obiettivo di quest'anno perché voglio vincere. In questo periodo era importante mantenere i contatti sociali col team ed è quello che ho fatto".

Torna il giallo invece sulla M4 #16 di Glock, grazie al nuovo marchio Iqoo che ha portato anche un po' di arancione e viola nella parte posteriore.

“Non so se posso chiamarla 'bestia gialla', ma forse 'mostro giallo' sì - sorride l'esperto pilota ex-F1 - C'è tanto potenziale e potremmo chiedere ai nostri fan di spronarla a tirarlo fuori. Ho già dimenticato l'anno scorso e mi sto concentrando sulla nuova stagione. Ho fatto molte chiamate Skype e messaggiato tramite WhatsApp per restare in contatto con ingegneri e aggiornarci su tutto".

Passando invece al Team RBM, la prima BMW svelata è stata la #25 di Eng, di un azzurro opaco con inserti neri e bianchi per lo sponsor ZF.

"Per me è fantastico continuare con ZF, sono momenti duri, ma il nuovo format della stagione 2020 del DTM è bellissimo - dice l'austriaco - L'auto ha la colorazione migliore e se riuscissimo a salire sul gradino più alto del podio sarebbe stupendo, infatti è l'obiettivo per quest'anno. Sono in contatto con la mia squadra per preparare la stagione e non vedo l'ora di cominciare".

Shell Helix Ultra mantiene invece il rosso-giallo-bianco per il giovane Van Der Linde, che avrà il #31 sulla fiancata.

"Abbiamo iniziato fortissimo l'anno scorso con tanto potenziale e sono felice di tornare a correre con Shell, non vedo l'ora di essere nuovamente al volante e andare ancora più forte", commenta il sudafricano.

Infine è il turno di un altro neoacquisto, sempre sudafricano, ovvero Aberdein, la cui vettura ha il numero 27 e un bianco-blu con strisce oro del marchio Catl.

"La scelta di passare alla BMW è stata piuttosto semplice, si tratta di uno dei più grandi marchi del motorsport e non ho avuto dubbi sul farne parte - ha detto Jonathan - Ho visto le M4 in pista l'anno scorso e non vedo l'ora di averla fra le mani per portarla al limite".

Scorrimento
Lista

Lucas Auer, BMW Team RMG

Lucas Auer, BMW Team RMG
1/16

Foto di: BMW

Lucas Auer, BMW Team RMG

Lucas Auer, BMW Team RMG
2/16

Foto di: BMW

Lucas Auer, BMW Team RMG

Lucas Auer, BMW Team RMG
3/16

Foto di: BMW

Marco Wittmann, BMW Team RMG

Marco Wittmann, BMW Team RMG
4/16

Foto di: BMW

Marco Wittmann, BMW Team RMG

Marco Wittmann, BMW Team RMG
5/16

Foto di: BMW

Marco Wittmann, BMW Team RMG

Marco Wittmann, BMW Team RMG
6/16

Foto di: BMW

Timo Glock, BMW Team RMG

Timo Glock, BMW Team RMG
7/16

Foto di: BMW

Timo Glock, BMW Team RMG

Timo Glock, BMW Team RMG
8/16

Foto di: BMW

Timo Glock, BMW Team RMG

Timo Glock, BMW Team RMG
9/16

Foto di: BMW

Philipp Eng, BMW Team RBM

Philipp Eng, BMW Team RBM
10/16

Foto di: BMW

Philipp Eng, BMW Team RBM

Philipp Eng, BMW Team RBM
11/16

Foto di: BMW

Philipp Eng, BMW Team RBM

Philipp Eng, BMW Team RBM
12/16

Foto di: BMW

Sheldon Van Der Linde, BMW Team RBM

Sheldon Van Der Linde, BMW Team RBM
13/16

Foto di: BMW

Sheldon Van Der Linde, BMW Team RBM

Sheldon Van Der Linde, BMW Team RBM
14/16

Foto di: BMW

Sheldon Van Der Linde, BMW Team RBM

Sheldon Van Der Linde, BMW Team RBM
15/16

Foto di: BMW

Jonathan Aberdein, BMW Team RBM

Jonathan Aberdein, BMW Team RBM
16/16

Foto di: BMW

Il DTM rinuncia a Monza e fissa doppie gare nel calendario 2020

Articolo precedente

Il DTM rinuncia a Monza e fissa doppie gare nel calendario 2020

Prossimo Articolo

DTM: niente Norisring, il governo nega l'approvazione

DTM: niente Norisring, il governo nega l'approvazione
Carica commenti