Ancora Audi con Molina nelle Libere 2 al Nurburgring

Questa volta sono ben sei le vetture della Casa di Ingolstadt nella top ten, mentre faticano le BMW

Se nel turno della mattina c'era stata solamente una Audi nelle prime dieci posizioni, la sessione pomeridiana di prove libere (il format è stato modificato dopo la nebbia del sabato mattina ad Oschersleben) del penultimo atto del DTM 2015 al Nurburgring ha visto la situazione ribaltarsi completamente.

Sono ben sei infatti le vetture della Casa degli anelli che si sono portate all'interno della top ten, capitanate da quella di Miguel Molina: proprio nei minuti conclusivi del turno, mentre stava facendo una simulazione di qualifica, lo spagnolo è sceso fino a 1'22"861, beffando per appena 43 millesimi la Mercedes del campione 2010 Paul di Resta.

In terza e quarta posizione ci sono le altre due Audi di Jamie Green e del campione 2013 Mike Rockenfeller. Segue poi un tandem di Classe-C composto dal canadese Robert Wickens e dal leader del campionato Pascal Wehrlein. Il dato interessante però è che i primi sette sono tutti racchiusi nello spazio di meno di due decimi e in questo gruppetto c'è anche il figlio d'arte Adrien Tambay. Dopo il miglior tempo di stamani invece Mattias Ekstrom si è piazzato decimo.

E' stata una sessione particolarmente difficile invece per le BMW: la migliore delle vetture bavaresi si ritrova addirittura in 15esima posizione con Tom Blomqvist. Anche in questo caso però vale il discorso dei gap molto ristretti, perché parliamo di appena quattro decimi. In generale quindi si prospetta un weekend intenso perché tra il primo e l'ultimo del gruppo, l'ex F.1 Timo Glock, ci sono appena 930 millesimi.

 

DTM - Nurburgring - Libere 2

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati DTM
Piloti Paul di Resta , Miguel Molina , Jamie Green
Articolo di tipo Ultime notizie