Auer si riscatta e coglie la pole position per Gara 2

L'austriaco, già autore della pole del sabato poi persa per una penalità, si conferma ancora una volta il più veloce. Alle sue spalle scatteranno Wittmann, secondo per 30 millesimi, e Spengler. Morta, sesto, è il primo dei piloti Audi.

Lucas Auer ha subito cancellato la delusione per la pole position persa sabato a causa di una penalità di cinque posizioni e si è riconfermato nella sessione odierna riuscendo ad imporsi su un plotone di BMW.

L'austriaco ha ottenuto la migliore prestazione girando in 1'22''728 ed è riuscito a regolare per appena 30 millesimi il vincitore di Gara 1 Marco Wittmann. Il leader del campionato ha guidato il gruppo di compagni di marca precedendo Spengler, Blomqvist e Farfus rispettivamente terzo, quarto e quinto con distacchi contenuti entro 170 millesimi.

Alle spalle del poker BMW svetta Edoardo Mortara. Il pilota dell'Audi del team ABT ha pagato un gap di 190 millesimi dalla pole ed è chiamato a riscattare il quarto posto colto in Gara 1 alle spalle di Jamie Green. Proprio lo scozzese prenderà il via dalla settima casella dopo aver accusato un ritardo da Mortara di soli 25 millesimi.

Dopo le buone performance viste in Gara 1 poi non concretizzatesi per un contatto, Miguel Molina ha colto l'ottavo tempo con il crono di 1'22''948 e sarà certamente da tenere d'occhio come outsider per l'appuntamento odierno.

Completano la top ten Daniel Juncadella e Mattias Ekstrom, rispettivamente nono e decimo, ed in ritardo dal crono di Auer di due decimi.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati DTM
Evento Nürburgring
Circuito Nürburgring
Piloti Bruno Spengler , Marco Wittmann , Lucas Auer
Team Audi Sport Team ABT
Articolo di tipo Qualifiche