Aston Martin ottiene una deroga per effettuare dei test anche nel corso della stagione

condivisioni
commenti
Aston Martin ottiene una deroga per effettuare dei test anche nel corso della stagione
Di:
Co-autore: Sven Haidinger
19 apr 2019, 15:40

La R-Motorsport, squadra che gestisce le Aston Martin nel DTM, ha ottenuto il permesso per recupare i suoi giorni di test nel corso della stagione.

Mentre Audi e BMW hanno portato in pista le loro vetture Class One già lo scorso anno, le nuove Vantage DTM hanno esordito in pista solamente a marzo a Jerez, poi hanno completato anche un test privato ad Estoril.

Questo significa che la R-Motorsport ha completato sei giorni di test prima di quelli collettivi di questa settimana al Lausitring, tre in meno di Audi e BMW.

Dunque, il team ha sondato il terreno con i costruttori rivali e con il promoter ITR, ottenendo una deroga alla regola che vieta qualsiasi test nel corso della stagione.

Leggi anche:

Florian Kamelger, grande capo della R-Motorsport, ha rivelato che la richiesta è stata accettata, anche se la squadra deve ancora decidere dove recupererà questo test.

"Ho un accordo con gli altri due costruttori e possiamo fare il test durante la stagione" ha detto Kamelger a Motorsport.com. "Questo è molto gratificante per noi".

"Non posso ancora dire esattamente quando avverrà. Non appena lo sapremo, lo comunicheremo, anche perché vorrei prima esaminare le possibilità che abbiamo discusso".

"Siamo d'accordo che non sarà subito dopo la gara d'apertura ad Hockenheim (4-5 maggio), ma ovviamente non nel mezzo della stagione".

Il presidente della ITR, Gerhard Berger, ha sottolineato che è giusto Aston Martin abbia la possibilità di provare ad avvicinarsi ad Audi e BMW.

"I nuovi arrivati sono sempre i benvenuti, quindi sono tutti favorevoli alla concessione di questo test" ha detto Berger. "Devi sempre dare loro una possibilità per essere al top, questo è un vantaggio per la serie".

I quattro piloti della R-Motorsport hanno infatti chiuso nelle retrovie nei test del Lausitzring, con Jake Dennis che è stato il migliore con il 14esimo tempo in una classifica che è stata dominata dalle Audi, con Robin Frijns in vetta.

Mike Rockenfeller, Audi Sport Team Phoenix, Audi RS 5 DTM

Mike Rockenfeller, Audi Sport Team Phoenix, Audi RS 5 DTM

Photo by: Alexander Trienitz

Prossimo Articolo
L'Audi domina i test collettivi del DTM al Lausitzring con Frijns davanti a tutti

Articolo precedente

L'Audi domina i test collettivi del DTM al Lausitzring con Frijns davanti a tutti

Prossimo Articolo

Hockenheim, Libere 1: Nico Muller guida il plotone Audi davanti a Rast e Frijns

Hockenheim, Libere 1: Nico Muller guida il plotone Audi davanti a Rast e Frijns
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie DTM
Team R-Motorsport
Autore Jamie Klein
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie