Aberdein, Habsburg, De Vries, Palou, Vanthoor ed Ehrlacher ai test Audi

condivisioni
commenti
Aberdein, Habsburg, De Vries, Palou, Vanthoor ed Ehrlacher ai test Audi
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
20 ott 2017, 11:48

Nelle tre giornate riservate ai giovani piloti che si svolgeranno la prossima settimana al Lausitzring, le RS 5 DTM verranno affidate ad un gruppetto di ragazzi molto interessanti e con un pedigree di vario genere.

Nyck de Vries, pilota di riserva Audi Sport DTM
Alex Palou
Start action
Mike Rockenfeller, Audi Sport Team Phoenix, Audi RS 5 DTM
René Rast, Audi Sport Team Rosberg, Audi RS 5 DTM
Jamie Green, Audi Sport Team Rosberg, Audi RS 5 DTM
Nico Müller, Audi Sport Team Abt Sportsline, Audi RS 5 DTM
Mattias Ekström, Audi Sport Team Abt Sportsline, Audi A5 DTM

L'Audi Sport ha scelto i propri sei giovani piloti che prenderanno parte al Young Driver Test del DTM in programma dal 24 al 26 ottobre al Lausitzring.

Sull'Audi RS 5 DTM saliranno Jonathan Aberdein, Ferdinand Habsburg, Nyck de Vries, Alex Palou, Dries Vanthoor e Yann Ehrlacher nei tre giorni di prove in vista dell'assegnazione dei sedili per la stagione 2018. A dare una mano al gruppetto ci sarà lo svizzero Nico Müller.

Aberdein, sudafricano di 19 anni, è figlio del pilota Audi Chris Aberdein, che negli anni '90 si distinse nelle serie turismo; quest'anno ha corso in ADAC Formula 4 salendo sul podio in quattro occasioni.

Habsburg, austriaco proveniente dalla celebre famiglia nobile, a 20 anni si è distinto sulle monoposto e in questa stagione ha terminato settimo in Formula 3 European Championship.

Anche il 22enne De Vries è ormai un esperto delle formule avendo chiuso in settima piazza in Formula 2 nel 2017.

Per lo spagnolo Palou, invece, l'annata corrente gli ha portato il debutto in F.2 e un terzo posto in F.3 giapponese.

A 19 anni Vanthoor può invece vantare un aiuto non da poco, essendo fratello dell'ottimo Laurens Vanthoor, pilota Audi nel GT con cui ha vinto tanto al volante della R8 LMS.

Infine abbiamo un altro ragazzo proveniente da una famiglia del mondo del motorsport: Ehrlacher, nipote del grandissimo Yvan Muller (pluricampione nel WTCC), che proprio come lo zio si sta mettendo in mostra nel Mondiale Turismo al volante di una LADA privata. Il 21enne francese fa parte anche del team Yvan Muller Racing in ELMS, in cui guida un prototipo.

Prossimo articolo DTM
Robert Wickens lascia il DTM per correre in IndyCar nel 2018

Previous article

Robert Wickens lascia il DTM per correre in IndyCar nel 2018

Prossimo Articolo

Maxime Martin lascia la BMW dopo cinque anni da piloti ufficiale

Maxime Martin lascia la BMW dopo cinque anni da piloti ufficiale
Carica commenti