Toyota: ecco svelata la nuova Hilux per la Dakar 2022

La Casa giapponese ha svelato oggi la nuova Toyota GR DKR Hilux T1+. Le linee simili rispetto al precedente modello nascondono un nuovo motore benzina V6 biturbo da 3,5 litri.

Toyota: ecco svelata la nuova Hilux per la Dakar 2022

Il team Toyota Gazoo Racing ha mostrato le prime immagini della nuova GR DKR Hilux T1+, ancora priva di livrea definitiva, con cui gareggerà alla Dakar contro Audi e Prodrive.

I nuovi regolamenti che regolano la principale categoria di auto da rally-raid hanno costretto i top team a modificare i loro prototipi 4x4 per la Dakar 2022 (in programma dall’1 al 14 gennaio), come anticipato da Motorsport.com all'inizio di quest'anno.

Audi, al debutto nella leggendaria corsa, è stata la prima a mostrare il suo innovativo veicolo ibrido (RS Q e-tron) alla fine di luglio e ha completato due settimane di test in Marocco all'inizio di settembre. Prodrive ha mostrato la propria vettura una settimana dopo, anche se solo digitalmente, e da allora ha completato uno shakedown in Galles alcune settimane fa.

Toyota, il terzo top team nella categoria Dakar T1, ha svelato oggi le prime immagini del suo nuovo 4x4 ancora con una livrea provvisoria con carbonio a vista.

Il marchio giapponese sta sviluppando la nuova versione del suo Hilux (vincitore della Dakar nel 2019 e sempre nella top 10 dal 2012) da diversi mesi e la scorsa settimana ha completato i primi giorni di test nel deserto della Namibia con il GR DKR Hilux T1+ dopo alcune prove svolte sul terreno roccioso in Sud Africa pochi giorni prima.

Il prototipo 4x4 approfitta del nuovo regolamento FIA 2022 per adottare ruote più grandi (37 pollici, rispetto ai 32 della sua versione 2021), con un battistrada più largo (320 mm contro 245) ed una maggiore escursione delle sospensioni (350 mm contro 280).

Queste modifiche aiuteranno senza dubbio la Toyota Gazoo Racing a migliorare la sua competitività nella prossima Dakar in Arabia Saudita, dato che nel 2021 ha subito più di 50 forature nonostante abbia lavorato con la BF Goodrich per adattare il set-up alle rocciose strade saudite.

Le linee aerodinamiche del nuovo Hilux sono, come si può vedere nelle immagini, notevolmente diverse, anche se la base del prototipo è la stessa, adattata e allargata per adeguarsi ai nuovi requisiti normativi (2,3 metri di larghezza rispetto ai 2 metri del 2021). Il telaio non è stato completamente riprogettato, ma ha ricevuto "alcuni aggiornamenti" per ospitare le sospensioni e le ruote più grandi.

La divisione sudafricana di Toyota, responsabile dello sviluppo del prototipo Dakar dal 2012, è particolarmente entusiasta del nuovo motore a benzina V6 biturbo da 3,5 litri modificato dalla versione GR-S del nuovo Toyota Land Cruiser 300.

Stando a quanto appreso da Motorsport.com, Toyota non prevede di disputare alcuna gara prima della Dakar 2022 con il suo nuovo prototipo T1+ e continuerà a completare i test di preparazione in Sudafrica nei prossimi mesi.

"Sono molto felice di disputare con il team TOYOTA GAZOO Racing la Dakar 2022. Abbiamo vinto la gara insieme nel 2019, e ora abbiamo una nuova vettura in arrivo. Sono eccitato per le nostre prospettive, soprattutto con il nuovo GR DKR Hilux T1+ che sarà sicuramente più veloce e competitivo della macchina precedente" ha dichiarato Nasser Al Attiyah dopo aver provato la sua nuova auto.

Line up confermata per il 2022

Toyota Gazoo Racing ha anche annunciato chi guiderà le quattro vetture ufficiali che parteciperanno alla 43a edizione del Rally Dakar, scommettendo sulla continuità.

Nasser Al Attiyah (alla 18° partecipazione alla Dakar) e Mathieu Baumel, secondo nel 2021 dopo un'intensa battaglia con Stéphane Peterhansel e Carlos Sainz, hanno rinnovato il loro accordo con la squadra, dopo i dubbi sorti negli ultimi mesi e alcune voci che li volevano alla volante della MINI X-Raid.

Giniel de Villiers (19° Dakar) guiderà per la prima volta insieme a Dennis Murphy, con il quale partecipa quest'anno al campionato sudafricano di rally, dopo l’approdo di Alex Haro in Prodrive insieme a Nani Roma.

"La Dakar è una delle gare più dure del pianeta, ma si adatta perfettamente al nostro nuovo Hilux. Le nuove ruote, la corsa delle sospensioni e soprattutto il passaggio al motore turbo a benzina del Land Cruiser, farà sicuramente una grande differenza per la nostra gara. Il motore è molto reattivo e ci permette di spingere la nuova auto al limite", ha dichiarato il veterano sudafricano.

Insieme alle due stelle esperte ci sarà il giovane sudafricano Henk Lategan (coadiuvato da Brett Cummings), che ha sorpreso tutti al suo debutto nella 2021 finendo nei primi tre nelle tappe 3 e 4, prima di ritirarsi nella tappa 5 a causa di un brutto incidente.

La quarta vettura sarà occupata da un altro sudafricano, Shameer Variwa (terza apparizione alla Dakar dopo essere arrivato 21° nel 2021 con Murphy come copilota), 48 anni, al fianco di Danie Stassen.

"Siamo molto lieti di annunciare una squadra che è molto simile a quella dello scorso anno. Con Nasser e Giniel come piloti di punta, e Henk che sta maturando esperienza, siamo entusiasti di affrontare l'edizione 2022 del Rally Dakar. Il nostro nuovo GR DKR Hilux T1+ sta progredendo bene, e siamo fiduciosi che la nuova auto ci permetterà di competere ad alti livelli", ha aggiunto Glyn Hall, team principal di Toyota Gazoo Racing.

Toyota Hilux T1+
Toyota Hilux T1+
1/28

Foto di: TOYOTA GAZOO Racing

Toyota Hilux T1+
Toyota Hilux T1+
2/28

Foto di: TOYOTA GAZOO Racing

Toyota Hilux T1+
Toyota Hilux T1+
3/28

Foto di: TOYOTA GAZOO Racing

Toyota Hilux T1+
Toyota Hilux T1+
4/28

Foto di: TOYOTA GAZOO Racing

Toyota Hilux T1+
Toyota Hilux T1+
5/28

Foto di: TOYOTA GAZOO Racing

Toyota Hilux T1+
Toyota Hilux T1+
6/28

Foto di: TOYOTA GAZOO Racing

Toyota Hilux T1+
Toyota Hilux T1+
7/28

Foto di: TOYOTA GAZOO Racing

Toyota Hilux T1+
Toyota Hilux T1+
8/28

Foto di: TOYOTA GAZOO Racing

Toyota Hilux T1+
Toyota Hilux T1+
9/28

Foto di: TOYOTA GAZOO Racing

Toyota Hilux T1+
Toyota Hilux T1+
10/28

Foto di: TOYOTA GAZOO Racing

Toyota Hilux T1+
Toyota Hilux T1+
11/28

Foto di: TOYOTA GAZOO Racing

Toyota Hilux T1+
Toyota Hilux T1+
12/28

Foto di: TOYOTA GAZOO Racing

Toyota Hilux T1+
Toyota Hilux T1+
13/28

Foto di: TOYOTA GAZOO Racing

Toyota Hilux T1+
Toyota Hilux T1+
14/28

Foto di: TOYOTA GAZOO Racing

Toyota Hilux T1+
Toyota Hilux T1+
15/28

Foto di: TOYOTA GAZOO Racing

Toyota Hilux T1+
Toyota Hilux T1+
16/28

Foto di: TOYOTA GAZOO Racing

Toyota Hilux T1+
Toyota Hilux T1+
17/28

Foto di: TOYOTA GAZOO Racing

Toyota Hilux T1+
Toyota Hilux T1+
18/28

Foto di: TOYOTA GAZOO Racing

Toyota Hilux T1+
Toyota Hilux T1+
19/28

Foto di: TOYOTA GAZOO Racing

Toyota Hilux T1+
Toyota Hilux T1+
20/28

Foto di: TOYOTA GAZOO Racing

Toyota Hilux T1+
Toyota Hilux T1+
21/28

Foto di: TOYOTA GAZOO Racing

Toyota Hilux T1+
Toyota Hilux T1+
22/28

Foto di: TOYOTA GAZOO Racing

Toyota Hilux T1+
Toyota Hilux T1+
23/28

Foto di: TOYOTA GAZOO Racing

Toyota Hilux T1+
Toyota Hilux T1+
24/28

Foto di: TOYOTA GAZOO Racing

Toyota Hilux T1+
Toyota Hilux T1+
25/28

Foto di: TOYOTA GAZOO Racing

Toyota Hilux T1+
Toyota Hilux T1+
26/28

Foto di: TOYOTA GAZOO Racing

Toyota Hilux T1+
Toyota Hilux T1+
27/28

Foto di: TOYOTA GAZOO Racing

Toyota Hilux T1+
Toyota Hilux T1+
28/28

Foto di: TOYOTA GAZOO Racing

condivisioni
commenti
Dakar: Audi completa i primi test con il prototipo RS Q e-tron

Articolo precedente

Dakar: Audi completa i primi test con il prototipo RS Q e-tron

Prossimo Articolo

Sainz: "Saremo matti, ma vogliamo vincere la Dakar 2022 con Audi"

Sainz: "Saremo matti, ma vogliamo vincere la Dakar 2022 con Audi"
Carica commenti
Dakar: Audi, la RS Q e-tron cerca nuove vie di sviluppo elettrico Prime

Dakar: Audi, la RS Q e-tron cerca nuove vie di sviluppo elettrico

Audi ha svelato la RS Q e-tron, arma elettrica con cui andrà alla caccia della vittoria alla Dakar. La Caa dei 4 anelli punta davvero sulla propulsione elettrica, tanto da puntare forte su strumenti che altre categorie hanno reso standard e plafonate.

Dakar
25 lug 2021
Paradosso Formula E: chi vuole sviluppare l'elettrico se ne va Prime

Paradosso Formula E: chi vuole sviluppare l'elettrico se ne va

L'addio di Audi per abbracciare una categoria che permetta di sviluppare l'auto e la tecnologia elettrica da zero è un campanello d'allarme preoccupante. E ora anche la Extreme E propone innovazioni che vanno oltre quelle in uso dalla Formula E.

Dakar
9 apr 2021
Motorsport senza età: dieci Over 50 ancora vincenti e Campioni Prime

Motorsport senza età: dieci Over 50 ancora vincenti e Campioni

Il bello del motorsport è che spesso si rivela senza età! Fra i tanti veterani del panorama internazionale, ne abbiamo scelti dieci Over50 che ancora riescono a vincere gare e titoli. Ecco i loro nomi e profili in ordine anagrafico.

WTCR
24 mar 2021
Elena, molto più di un copilota. Ecco cosa perde Loeb Prime

Elena, molto più di un copilota. Ecco cosa perde Loeb

Loeb, convinto da Prodrive, ha annunciato che non correrà più alla Dakar con lo storico navigatore Elena perché considerato il problema dopo la deludente edizione 2021. Analizziamo cosa perderà certamente il "Cannibale" senza avere accanto Elena dopo 23 anni di sodalizio.

WRC
17 mar 2021
Dakar: KTM sconfitta, ma non con le ossa rotte (tranne Price) Prime

Dakar: KTM sconfitta, ma non con le ossa rotte (tranne Price)

La Casa di Mattighofen ha incassato la seconda sconfitta consecutiva, ma nonostante il ko del suo uomo di punta Toby Price ed una Honda capace di vincere 10 speciali su 13, è rimasta in lizza per il successo finale fino all'ultima tappa con Sam Sunderland.

Dakar
20 gen 2021
Dakar: Husqvarna e Yamaha, che delusioni! Prime

Dakar: Husqvarna e Yamaha, che delusioni!

Questi sono gli altri due marchi che si presentavano al via della Dakar 2021 con ambizioni importanti, ma solamente Pablo Quintanilla ha visto il traguardo, con un settimo posto molto distante dal secondo dello scorso anno. Scopriamo insieme cosa è successo.

Dakar
19 gen 2021
Dakar Camion: scopriamo qual è il vero segreto Kamaz Prime

Dakar Camion: scopriamo qual è il vero segreto Kamaz

Andiamo a scoprire come mai la Kamaz ha collezionato la 18esima vittoria alla Dakar, festeggiando anche una storica tripletta che non si ripeteva dal 2015. Non c'è solo una superiorità tecnica dei camion 43509, ma c'è un'intera città, Naberezhnye Chelny, nata e cresciuta intorno alla fabbrica, che vive per imporsi nel Rally Raid più famoso. C'è una scuola karting che forma i futuri piloti e li alleva con mezzi OTK forniti da Alonso. E, inoltre...

Dakar
17 gen 2021
Dakar 2021: il premio Fair play al team Orobicaraid Prime

Dakar 2021: il premio Fair play al team Orobicaraid

Hanno aiutato gli avversari diretti che si erano capotati su una duna e hanno perso molto tempo: Giulio Verzelletti, poi, ha dovuto chiedere l'intervento dell'elisoccorso a causa di una violenta colica renale, ma l'Unimog con Giuseppe Fortuna a Marino Mutti è arrivato al traguardo, dove il direttore di corsa, Castera, gli ha consegnato il premio Fair Play per aver interpretato al meglio lo spirito della corsa. E non sono stati nemmeno usclusi dalla classifica.

Dakar
16 gen 2021