Tom Coronel ci ripensa: altra Dakar con il buggy

L'olandese aveva detto che non avrebbe più corso rally raid, ma suo fratello Tim lo ha convinto...

Tom Coronel, protagonista del FIA WTCC, parteciperà per la terza volta alla Dakar convinto dal fratello gemello Tim.

L'olandese, che ha terminato la stagione 2015 nel Mondiale Turismo al 13° posto, sarà dunque in azione nuovamente fra le dune di sabbia nella gara più dura del mondo, nonostante dopo la passata edizione avesse detto che mai si sarebbe ripresentato nel deserto sudamericano. "Non ci andrò mai più, oltre che ad essere dura fisicamente, per me è deleteria mentalmente, dato che mi tocca stare per due settimane completamente solo con me stesso; proprio io, che invece amo la gente e sono socievole! E' una tortura!", aveva dichiarato Coronel a febbraio.

L'evento si svolgerà dal 3 al 16 gennaio fra Argentina e Bolivia e Coronel correrà con un buggy dotato di motore Suzuki Hayabusa da 240CV. Anche in questa occasione il suo lavoro si dividerà tra essere pilota e allo stesso tempo reporter per RTL TV dell'Olanda.

"Quando tuo fratello ti dice di aver preparato un secondo buggy per te, ovviamente non puoi rifiutare e la voglia ti torna - ha spiegato Coronel - Sono stato convinto anche per i numerosi attestati di stima per il lavoro fatto in TV, dato che parecchie immagini raccolte lo scorso anno erano impossibili da catturare stando al di fuori di una vettura e dalla gara. Assieme a RTL GP forniremo nuovamente questi servizi per il popolo olandese. Ho anche saputo che RTL7 ha fatto un documentario sulla mia avventura, ne sono molto orgoglioso".

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Dakar
Articolo di tipo Ultime notizie