GT World Challenge Europe Endurance
17 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
54 giorni
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
76 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
68 giorni
26 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
124 giorni
Formula 1
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
WRC
12 feb
-
16 feb
Evento concluso
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
18 giorni
WSBK
28 feb
-
01 mar
Prossimo evento tra
5 giorni
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
19 giorni
Formula E
14 feb
-
15 feb
Evento concluso
G
Marrakesh ePrix
27 feb
-
29 feb
Prossimo evento tra
4 giorni
WEC
22 feb
-
23 feb
Evento in corso . . .
18 mar
-
20 mar
Prossimo evento tra
24 giorni

Dakar, Tappa 12, Auto: Peterhansel scavalca Roma!

condivisioni
commenti
Dakar, Tappa 12, Auto: Peterhansel scavalca Roma!
Di:
17 gen 2014, 19:05

Disatteso l'ordine di congelare la posizione tra le Mini: ora i primi due sono separati solo da 26"!

La gara delle auto sembrava quella destinata a regalare meno sorprese, invece ha regalato il grande colpo di scena della 12esima tappa della Dakar 2014. Ieri il Team X-Raid aveva annunciato di aver congelato le posizioni per evitare che i suoi piloti prendessero dei rischi eccessivi. Una decisione che sia Stephane Peterhansel che Nani Roma, da sempre grandi amici, parevano aver accettato senza troppe remore. Appunto, parevano... Perchè negli ultimi km della speciale prevista tra El Salvador e La Serena l'11 volte vincitore della Dakar è andato all'attacco di Nasser Al-Attiyah ed in un colpo solo ha piazzato la sua Mini in cima sia alla classifica di tappa che a quella generale. Precedendo Roma di 5'58", gli è infatti saltato davanti di 26" e quindi ora c'è grande attesa per capire cosa diranno i due quando arriveranno al bivacco (dopo la speciale c'era un lungo trasferimento). Bisogna capire infatti se "Peter" ha deliberatamente ignorato gli ordini o se magari è cambiato qualcosa dopo le pesanti critiche arrivate dalla stampa spagnola per la possibile vittoria "a tavolino" di Roma. Continuando a scorrere la classifica, con il secondo posto odierno Al-Attiyah ha sicuramente consolidato la sua posizione sul podio assoluto della corsa, portando ad oltre 25 minuti il suo margine sulla Toyota di Giniel De Villiers, che se non altro ha negato alla Mini il poker in vetta alla classifica, scavalcando un Orlando Terranova autore di un prova incolore, anche se per appena pochi minuti. DAKAR 2014, Dodicesima Tappa, 17/01/2014 Classifica generale Auto (primi dieci) 1. Peterhansel/Cottret - Mini - 48.45'45" 2. Roma/Perin - Mini - +0'26" 3. Al-Attiyah/Cruz - Mini - +54'07" 4. De Villiers/Von Zitzewitz - Toyota - +1'21"13 5. Terranova/Fiuza - Mini - +1'27'57" 6. Holowczyc/Zhiltsov - Mini - +3.57'25" 7. Dabrowski/Czachor - Toyota - +5.26'09" 8. Lavielle/Garcin - Haval - +5.34'59" 9. Kaczmarski/Palmeiro - Mini - +6.55'33" 10. Vasilyev/Yevtyekhov - Mini - +7.00'59"
Prossimo Articolo
Dakar, Tappa 12, Moto: quasi fatta per Marc Coma

Articolo precedente

Dakar, Tappa 12, Moto: quasi fatta per Marc Coma

Prossimo Articolo

Dakar, Tappa 12, Camion: De Rooy cerca di reagire

Dakar, Tappa 12, Camion: De Rooy cerca di reagire
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Dakar
Piloti Stéphane Peterhansel , Nani Roma
Autore Matteo Nugnes