Nani Roma è guarito dal tumore, ma non correrà la Dakar 2023

Nani Roma ha annunciato di essere guarito dal tumore alla vescica, ma che non sarà al via della Dakar 2023 per motivi tecnici. Ma anche che farà di tutto per essere al via del rally raid del 2024 con la Hunter del team BRX.

Nani Roma è guarito dal tumore, ma non correrà la Dakar 2023
Carica lettore audio

Nani Roma non sarà al via dell'edizione 2023 della Dakar. Di per sé questa potrebbe essere interpretata come una non-notizia, soprattutto dopo le sue condizioni di salute che lo hanno frenato nel corso degli ultimi mesi.

Lo scorso 24 marzo lo spagnolo aveva annunciato di avere un tumore alla vescica. Questo, fortunatamente, si è rivelato curabile tanto che proprio oggi Nani ha annunciato di essere guarito.

Le sue condizioni fisiche, ora in netta crescita e miglioramento dopo le operazioni e le sedute di chemioterapia a cui si è dovuto sottoporre, non sono però il motivo che lo terrà lontano dalla Dakar.

L'assenza di Roma dal rally raid più celebre al mondo è stata spiegata molto bene dallo stesso pilota iberico tramite un post pubblicato sulle sue pagine ufficiali dei principali social network.

"Ciao a tutti! Oggi vi annuncio che non sarò ai nastri di partenza della Dakar 2023!!!
Sono guarito, mi sento bene e infatti sono tornato in macchina con ottime sensazioni nelle scorse settimane. Ma per motivi tecnici e per la mancanza di tempo prima dell'inizio della gara, partecipare è troppo complicato".

#204 Bahrain Raid Xtreme Prodrive: Nani Roma, Alex Haro Bravo

#204 Bahrain Raid Xtreme Prodrive: Nani Roma, Alex Haro Bravo

Photo by: A.S.O.

"Come sapete, non è stato un anno facile, gli interventi chirurgici e i momenti difficili della chemio sono stati una bella sfida, ma in ogni situazione avversa, la motivazione a gareggiare di nuovo mi ha aiutato ad andare avanti perché è la mia vita e da 27 anni non mi perdo un'edizione della Dakar".

"Quindi, pensando già alla prossima stagione, vi assicuro che io e il mio Hunter torneremo alle gare con tutto il nostro entusiasmo nel 2023! Grazie a tutti per il vostro sostegno!!! grazie ai miei sponsor per essere sempre con me".

Nani Roma è uno dei pochi piloti nella storia della Dakar ad essere riuscito a vincere il rally raid più celebre al mondo sia nella categoria Moto che in quella Auto. Nel 2004 ha vinto sulle due ruote in sella a una KTM LC4 660R con 2 vittorie di tappa. Nel 2014, invece, è riuscito a trionfare nella categoria Auto al volante di una Mini All4 Racing del team Monster Energy X-Raid.

Nell'ultima Dakar, Roma non è andato oltre il 52esimo posto al volante della Hunter preparata dalla Prodrive e gestita dal team Bahrain Raid X-treme. L'anno prima, invece, il nativo di Folgueroles, aveva concluso l'evento in Top 5, al quinto posto.

condivisioni
commenti
Dakar | Sainz: "Audi migliorata lavorando sui minimi dettagli"
Articolo precedente

Dakar | Sainz: "Audi migliorata lavorando sui minimi dettagli"

Prossimo Articolo

Dakar 2023 | Due Fantic in gara con Salvini e Picco

Dakar 2023 | Due Fantic in gara con Salvini e Picco