Inizio in salita per Loeb con la Peugeot 2008 DKR

Inizio in salita per Loeb con la Peugeot 2008 DKR

Si stava comportando bene nella prima tappa del Rally del Marocco, poi c'è stato un problema meccanico

L'avventura da pilota di Rally Raid non è iniziata nel migliore dei modi per Sebastien Loeb. Oggi il nove volte campione del mondo rally ed il suo navigatore Daniel Elena stavano affrontando la prima tappa del Rally del Marocco al volante della Peugeot 2008 DKR, quando sono stati bloccati da un problema meccanico.

Un peccato se si pensa che alla prima uscita si stavano comportando davvero bene. Pur disponendo di una vettura ancora in configurazione 2015, dopo 244 dei 330 km di speciale in programma oggi si trovavano in quarta posizione.

Tuttavia, quando sono arrivati ad una trentina di km dal traguardo sono rimasti fermi lungo il percorso. A dargli una mano ci ha pensato Steven Rotsaert, che li ha trainati con il suo camion MAN TGS. Alla fine quindi l'equipaggio si è presentato sul traguardo con oltre tre ore di distacco dal vincitore Yazeed Al-Rajhi.

L'importante comuque è che sia ancora in gara, visto che questi cinque giorni gli servono soprattutto per familiarizzare con il mezzo e con questo tipo di corsa in vista del vero obiettivo che si chiama Dakar 2016.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Dakar
Piloti Sébastien Loeb
Articolo di tipo Ultime notizie