Dakar, dopo la sosta si riparte alla volta di Belen

Domani c'è una speciale uguale per tutte le categorie, con 373 km intervallati da una neutralizzazione

La Dakar 2016 riparte dopo il giorno di riposo di Salta. Con una tappa di 766 chilometri per tutte le categorie in gara. Un trasferimento di circa 100 chilometri aprirà la ottava tappa fino a una speciale di 373 chilometri spezzata in due, con un trasferimento finale di altri 100 chilometri fino a Belen.

La prima mota lascerà il bivacco di Salta alle 4,30 e raggiungerà la partenza della speciale alle 6,45. Le auto e i camion, che domani prenderanno il via mescolati, invece partiranno alle 6,32 per entrare in speciale alle 8,47.

La speciale si presenta montagnosa nella sua prima parte e ci saranno diversi fiumi ancora da attraversare, come è tipico della provincia di Salta. Nella seconda tranche della ps invece comincia il terreno meno duro e più sabbioso che porta verso la famosa zona di Fiambalà, caratterizzata dal deserto di sabbia chiara.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Dakar , Moto Rally Raid
Evento Dakar
Sub-evento Mappa
Articolo di tipo Commento
Tag auto, camion, dakar, moto, quad